Bellavita

 

Al Bellavita di Londra, dal 19 al 21 luglio 2015, quattro Mostri Sacri della ristorazione italiana faranno dacalamita per i cultori del buon cibo italiano.

 

 

 

 

 

 

 

 

Aldo Zilli

Aldo Zilli (born 26 January 1956) is an Italian-born celebrity chef who specialises in Italian cuisine. One of nine children, he was born in the small seaside town of Alba Adriatica in the central Italian region of Abruzzo. He has been a resident of the United Kingdom since moving to England in 1976.

Shaking a frying pan
Demonstrating fish cookery at the 2008 Brighton & Hove Food and Drink Festival
He has appeared on television in One Man and His Hob, Good Food Live as well as in the third series of Celebrity Fit Club, in which he lost 15.5 kilos (2 stone 6 pounds), and impressed the panel so much they made him team captain replacing Julie Goodyear. His team won the series. He owns various restaurants around London, all with Zilli in their title.

He also appeared on Through the Keyhole on 15 March 2006, The X Factor: Battle Of The Stars along with Jean-Christophe Novelli, Paul Rankin and Ross Burden and often makes appearances on Big Brother’s Little Brother…(Leggi Tutto)

Francesco Mazzei, chef a Londra ha globalizzato la ’nduja

Dalle montagne di Cosenza alla conquista del mondo con il tipico salame piccante calabrese
  …la storia di Francesco Mazzei, 40 anni tra pochi giorni, uno dei cuochi più raffinati di Londra.

Calabrese di Cerchiana, nella provincia montana di Cosenza, ha cominciato che più «local» non si può. Siccome voleva (lui e i suoi quattro fratelli) andare a scuola con i Levi’s e con le Nike, incominciò da ragazzo ad aiutare lo zio alla gelateria Barbarossa di Villapiana. Un giorno venne a mangiare il gelato un famoso cuoco locale e Francesco gli servì la sua specialità, il «Mangia e Bevi». Il cuoco intuì il talento del giovane:  «Ma che cosa vuoi fare nella vita?».  «Voglio studiare amministrazione all’alberghiero».

«Amministrazione? Ma no, tu devi fare il cuoco».

A diciott’anni il ragazzo aveva aperto il suo primo ristorante, in Calabria, insieme al preside dell’Istituto alberghiero. Ma non funzionava: la ’ndrangheta voleva mettere il becco su ogni cosa, persino sulla spesa. Allora via, la fuga a Roma. Nella capitale lavora al Grand Hotel nella stagione… (leggi tutto)

 

Giorgio Locatelli

Dal primo italiano stellato Michelin mangiano Madonna e i Beckham. Ma ora l’obiettivo è la Cina

Che abbia come clienti Madonna (vuole sempre lo stesso tavolo, strano eh), Robbie Williams, Johnny Deep o i Beckham non stupisce troppo. La verità è che Giorgio Locatelli, da Corgeno (frazione di Vergiate, provincia di Varese), è il più famoso cuoco italiano fuori dai nostri confini. Basti dire che affascinava le platee televisive inglesi quando Cracco lavorava ancora per Peck e Barbieri spignattava in Romagna. Dal 2002 è chef-patron di Locanda Locatelli a Londra, nella centralissima Seymour Street: stella Michelin a pochi mesi dall’apertura, non l’ha più persa. Un uomo dei sogni, visto che invece di crescere serenamente nel locale di famiglia (sul lago di Comabbio), ha girovagato giovane in Svizzera e nell’86 si è piazzato al The Savoy di Londra, dove è rimasto per quattro anni. Poi Laurent e Tour d’Argent a Parigi, un anno sabbatico (fondamentale, dice lui) e il felice ritorno sotto il…(Leggi tutto)

Massimo Bottura a Identità Golose Milano 2015 (Video)

Massimo Bottura: il Massimo del Massimo: fare il Massimo con il Minimo, senza sprechi

Guarda il video: clicca qui

 

Redazione Newsfood.com