Bersani: “Non mi candido: tutto il mio appoggio a Veltroni”

Il Ministro Bersani ha indirizzato una lettera a coloro che lo avevano spinto a candidarsi alla segreteria del Pd in cui rende noto che non si candiderà per evitare di “diventare un
elemento di disorientamento”.
“Per me come si sono svolte le cose – spiega nella lettera – quello che avrebbe potuto essere un arricchimento del nostro percorso rischierebbe oggi di diventare un elemento di disorientamento
di una parte importante del mondo a cui ci rivolgiamo”.
Secondo Bersani l’attuale situazione politica è “percepita come delicata e impegnativa”: “Capisco bene che si possa essere in disaccordo con tutto questo e tu certamente lo sei – spiega
il Ministro – Io stesso ho pensato a come il nostro primo passo avrebbe potuto essere diverso e diversamente innovativo anche per la tradizione politica a cui appartengo”.
Bersani, tuttavia, promette che farà sentire la propria voce “sul messaggio che un partito delle riforme dovrà dare al Paese”, un messaggio “che descriva con la concretezza delle
proposte la missione di una forza politica popolare e federale e i valori di una sinistra aperta e rinnovata”.
Il testo della lettera prosegue con l’appoggio alla candidatura di Veltroni: “Appoggerò dunque – ha dichiarato Bersani – con le mie convinzioni la candidatura di Walter Veltroni che ho
sempre ritenuto un possibile e autorevole punto di sintesi delle forze che dovremo raccogliere il 14 ottobre e che è già stato in grado di suscitare un importante risveglio di
fiducia”.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/giusep26/public_html/newsfood.com/wp-content/themes/logger/single.php on line 540
Leggi Anche
Scrivi un commento