Biella: Andar per borghi nel nome di Dolcino

Tra i vari appuntamenti del calendario per le celebrazioni dei 300 anni dalla morte di Fra Dolcino, il ricetto di Candelo dall’1 al 3 giugno si ritufferà nel medio evo con
l’evento ‘Quadri di vita, di lavoro e di svago, Da Fra Dolcino … a Sebastiano Ferrero’.

La manifestazione fa parte della quarta edizione di Andar per borghi, ricetti e castelli organizzata dal comune di Candelo con la partecipazione della Provincia.
Tre giorni per ricostruire la quotidianità dell’epoca ricordando due figure emblematiche per il Biellese con animazioni in costume storico.
Sono previste rappresentazioni di antiche scene di lavoro, delle botteghe degli artigiani, mercati, accampamenti ricavati all’esterno delle mura, ricostruzioni di battaglie, itinerari
gastronomici e spettacoli teatrali.
Il costo dell’ingresso è di 6 euro per una giornata e di 12 per tutti e 3 i giorni.

Per ulteriori informazioni è sufficiente contattare la Pro Loco di Candelo al numero telefonico 015/2536728 o all’indirizzo e-mail [email protected]; il comune di Candelo al numero 015/2534118 o all’indirizzo e-mail [email protected] oppure l’Atl di Biella al numero 015/351128 o all’indirizzo [email protected].

È possibile ottenere informazioni e programmi anche sui siti: www.prolococandelo.it, www.candelo.bi.it, www.atl.biella.it.

Andar per borghi – Programma

www.provincia.biella.it

Related Posts
Leave a reply