Biella – Oltre 350 mila euro per 17 corsi approvati e finanziati dalla Provincia nell’ambito della direttiva Mercato del lavoro, i corsi consentiranno a giovani e adulti
disoccupati e ai lavoratori espulsi dai processi produttivi di rafforzare, grazie a un percorso formativo, le proprie competenze professionali o di acquisirne di nuove, più richieste dal
mercato del lavoro biellese.

Alcuni tra i corsi approvati sono rivolti a occupati che intendano, di propria iniziativa, seguire un progetto che miri ad aggiornare le loro competenze.
Questi percorsi consentiranno di rafforzare la posizione dei lavoratori nel mercato del lavoro e dovrebbero agevolare la ricerca di eventuali sbocchi occupazionali.
La Provincia di Biella aveva approvato e finanziato lo scorso ottobre, nell’ambito della stessa direttiva, i corsi di formazione per l’anno formativo 2007/08. Nel dettaglio, 32 corsi con uno
stanziamento complessivo di 1 milione 775 euro.
Le Agenzie Formative coinvolte nella realizzazione di questa seconda tranche di finanziamento sono: Città Studi, Confartigianato, Cnos-Fap, Enaip Piemonte e Cisl Piemonte.