Il 2007 inizia con un importante riconoscimento per tutta la “famiglia” Tucher: la Società Tedesca per l’Agricoltura (DLG), organizzazione leader in Europa per le valutazioni
qualitative, le ha infatti conferito la medaglia d’oro per l’eccellente qualità. Tucher Hefeweizen vince questo importante premio per il quarto anno consecutivo (2004, 2005, 2006, 2007),
ma questa edizione del famoso concorso internazionale estende il proprio riconoscimento anche a Tucher Pilsner e a Tucher ?ersee, attestandone l’ottima qualità con il premio più
ambito.
Gli scrupolosissimi test che le tre birre Tucher hanno dovuto affrontare presso le istituzioni birrarie più importanti in Germania (come i poli universitari scientifici e tecnici di
Berlino e Monaco) rappresentano una vera e propria maratona per i prodotti, i quali vengono sottoposti per tre mesi a prove di laboratorio, ad analisi microbiologiche e a una perizia
sensoriale. Per essere considerata qualitativamente eccellente, la birra deve soddisfare alcuni imprescindibili parametri, che vanno dalla stabilità del gusto al colore del prodotto,
fino alla purezza del sapore.
Tucher Hefeweizen, Tucher Pilsner e Tucher ?ersee hanno superato a pieni voti le verifiche di DLG, aggiudicandosi la medaglia d’oro e affermandosi in ambito internazionale come prodotti
esclusivi e di livello superiore per ciascuna delle categorie di appartenenza. Le tre Tucher sono tutte prodotte con materie prime attentamente controllate e di alta qualità, seguendo la
storica ricetta sancita dall’Editto della Purezza, emanato nel 1516 da Guglielmo IV di Baviera.
DLG (Deutsche Landwirtschafts-Gesellschaft – Società Tedesca per l’Agricoltura), promotrice dei test, è un’organizzazione di settore politicamente ed economicamente indipendente.
Fondata nel 1885 dall’ingegnere e scrittore Max Eyth, è una delle organizzazioni leader nel settore agro-alimentare in Germania. Il suo scopo consiste nel fornire il proprio sostegno
all’incremento del progresso tecnico e scientifico. La DLG incentiva la qualità dei prodotti alimentari promuovendo standard qualitativi imparziali e affidabili. Il suo concetto
qualitativo si basa sulle più attuali conoscenze scientifiche e su comprovate metodologie. Ogni anno circa 22.000 prodotti alimentari nazionali ed esteri vengono sottoposti alle accurate
verifiche condotte dalla DLG. Soltanto i prodotti organoletticamente perfetti e particolarmente conformi ai parametri qualitativi imposti dalla DLG vengono insigniti del prestigioso marchio
“Premiato DLG “.

bevernews© di www.beverfood.com