Il Codacons ritiene positiva la proposta lanciata oggi da Veltroni di assegnare dall’1 luglio 2008 un buono spesa annuale a 3 milioni di famiglie che ammonterebbe a 600 euro per un nucleo con
due figli a carico e un reddito non superiore a 18 mila euro.

«Se realizzata, si tratterebbe certamente di una misura positiva – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – poiché sosterrebbe le famiglie a reddito basso che sono quelle
più colpite dal caro-vita e dagli aumenti dei prezzi. Tuttavia – prosegue Rienzi – non vorremmo che tale bonus entri dalla porta delle famiglie per uscirne subito dopo dalla finestra, ad
esempio a causa di un inasprimento delle tasse. In tal senso Veltroni deve assumere degli impegni concreti per far si che il buono spesa da 600 euro non venga vanificato da maggiori costi o
tasse a carico delle famiglie».