Born in Sicily: L’eccellenza siciliana al Vinexpo di Bordeaux

Born in Sicily: L’eccellenza siciliana al Vinexpo di Bordeaux

Palermo – Trenta aziende dell’eccellenza siciliana parteciperanno al Vinexpo di Bordeaux, l’attesissima biennale del vino che si inaugura il prossimo 16 giugno e che andrà
avanti sino al 20 all’interno della Hall 1 (Area DE 198) del Parco delle Esposizioni della città francese. Cinque giornate di incontri professionali e scambi business per i produttori
siciliani, una nuova opportunità di confronto e nuove promettenti prospettive per le eccellenze vinicole dell’ isola.

Vinexpo 2013 si annuncia come il grande evento del settore. Più di 2.400 espositori provenienti da 45 paesi hanno già confermato la loro presenza e saranno a Bordeaux il prossimo
mese di giugno. Circa 48.000 visitatori sono attesi ai padiglioni del Parco delle Esposizioni di Bordeaux: questa affluenza dimostra l’importanza di Vinexpo come appuntamento imperdibile per
confrontarsi, creare e dare nuovo impulso al proprio business. L’elevato numero di visitatori è la dimostrazione del carattere internazionale del Vinexpo, in totale più di 145
nazionalità si incroceranno nelle corsie del salone. Gli europei saranno ancora in maggioranza per l’edizione 2013, anche se numerosi professionisti provenienti dagli Stati Uniti, dal
Canada e dal Sud America hanno già richiesto il proprio pass d’ingresso. E gli asiatici non sono da meno. Il numero di visitatori provenienti dall’Asia, e in particolare dal Sud-Est
asiatico, fra il 2009 ed il 2011, è quasi quintuplicato.

“A Bordeaux incontri il mondo – spiega Giuseppe Torina, responsabile delle Fiere internazionali dell’IRVOS e curatore dell’intera missione siciliana in Francia – è la fiera più
qualificata e produttiva, per opportunità di Business e per il valore della comunicazione che può sprigionare. VINEXPO è una realtà in costante crescita ma ancora
molto selettiva, sia per gli espositori che per gli operatori commerciali, giornalisti ed opinion leader. La Sicilia ha saputo costruire, nel tempo, un rapporto importante con i vertici della
Fiera e con il sistema e la filosofia di Bordeaux, c’è un clima di fiducia e collaborazione che l’IRVOS mette a disposizione delle aziende e dei produttori. Saremo in Fiera con una
comunicazione forte, articolata sui territori e sulle produzioni d’eccellenza, ponendo forte l’accento sul Brand Sicilia e sulla sua DOC” .

In occasione del Vinexpo, l’Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia ripropone “Born in Sicily” la carta delle eccellenze vinicole siciliane già lanciata in occasione
dell’ultimo Vinitaly: una selezione delle migliori produzioni da sottoporre all’attenzione e al giudizio delle più autorevoli firme della stampa presente in fiera. La Carta sarà
infatti composta dai vini più rappresentativi delle 30 cantine partecipanti, portabandiera non soltanto della filosofia aziendale ma anche della ricchezza e complessità del
territorio d’origine. Protagoniste alcune delle etichette storiche dell’isola: ci sono i vini di Pantelleria e dell’Etna, espressione della viticultura eroica di mare e di montagna; il Nero
d’Avola, ambasciatore del rinascimento siciliano nel mondo, sia nella versione in purezza che in blend con altri vitigni; e ancora, il Cerasuolo di Vittoria, unica DOCG presente in Sicilia, il
Cataratto, varietà autoctona in grado di regalare vini bianchi estremamente eleganti e al passo con i gusti dei winelover di tutto il mondo.

“La partecipazione al Vinexpo di Bordeaux – afferma Lucio Monte, neo Direttore dell’IRVOS – rappresenta una delle tappe più importanti nel processo di internazionalizzazione del vino
siciliano portato avanti dall’Istituto. Quest’anno ci siamo impegnati con tutte le nostre forze nella promozione del Born in Sicily nel mondo e siamo sicuri che sia stato il miglior
investimento, a breve e lungo termine, che poteva essere compiuto per il settore. Abbiamo portato le aziende all’estero agevolando gli incontri e gli scambi commerciali, e i produttori
siciliani hanno sempre dimostrato competenza produttiva, qualità enologica e dinamismo imprenditoriale, fattori essenziali e propedeutici alla competitività”.

Di seguito l’elenco delle aziende siciliane partecipanti a Vinexpo 2013: Alessandro di Camporeale, Baglio dei Fenicotteri, Baglio del Cristo di Campobello, Baglio di Pianetto,
Caruso&Minini, Cantine Settesoli, Casa di Grazia, Castellucci Miano, Cellaro, Ceuso, Corbera, Costantino, Cusumano, Donnafugata, Duca di Salaparuta, Feudi del Pisciotto, Firriato, La 3D –
Destro Vini, Le Terre del Gattopardo, Limonio, Maurigi, Milazzo, Mimmo Paone, Nicosia, Planeta, Rallo, Santa Tresa, Tasca d’Almerita, Tenimenti Zabù, Terre di Giurfo.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento