Briscola! Che Pizza e che locali! Ora anche sotto il Duomo di Milano

Briscola! Che Pizza e che locali! Ora anche sotto il Duomo di Milano

“Briscola – Pizza Society” si fonda sul principio ispiratore della condivisione, il cosiddetto #pizzasharing

 

Metti una sera a cena… Fast DIning, anche casual ma che si coniuga con un ambiente curato, un arredamento non lasciato al caso né alla fretta di chi l’ha pensato e realizzato.

Questa è Briscola, una catena di locali che definire pizzerie sarebbe assolutamente riduttivo (quando non anche un po’ offensivo…). Briscola ha inaugurato il 19 giugno 2018 una nuova location, a due passi, davvero due, dal Duomo di Milano, con cui è partita alla conquista della Milanodowntown dove la pizza si accasa da sempre.

E insieme al cuore e alla memoria storica di Milano, Briscola, per espandersi ha scelto una delle zone più cool, più iconiche della nuova Milano: Porta Nuova, simbolo della modernità e del dinamismo cittadino.

I nuovi locali, al pari di quelli già presenti in città, recano il marchio e l’impronta di Fabio Novembre che,  giocando con le forme sui toni del nero, del bianco e del rosso-bordeaux, ha riprodotto un ambiente in stile confraternita in linea con il motto del brand, “In pizza we trust”.

“Per disegnare i locali di Briscola – Pizza Society ci siamo ispirati ai club inglesi e alle confraternite universitarie cercando di ricreare uno spazio underground assolutamente atipico per una pizzeria. Alle pareti le figure della Briscola fuori scala, come ritratti di ipotetici avi nobili, si alternano a trattamenti al neon rosso; a soffitto piramidi di luce capovolte illuminano il pavimento costituito dal pattern classico delle carte da gioco riproposto in grande formato”,  ha precisato Fabio Novembre.

“Briscola – Pizza Society” si fonda sul principio ispiratore della condivisione, il cosiddetto #pizzasharing, che, grazie alla possibilità di scegliere una coppia di “pizzine” dal diametro ridotto, permette di provare più combinazioni all’insegna della sperimentazione e della condivisione con gli altri commensali. E le varietà presentate, ed assaggiate, sono davvero in grado di soddisfare i palati più diversi ed esigenti: dai tradizionalisti (evviva la Margherita!) ai più innovatori (non perdetevi la versione con crema di zucca e castagne su un letto di crema di taleggio!).

Fin dal 2015, quando è stata insignita del premio di miglior pizzeria italiana, “Briscola – Pizza Society” non ha mai smesso di crescere e le due aperture in Duomo e Porta Nuova confermano il piano di sviluppo seguito all’ingresso nel capitale di Foodation di Francesco Trapani (luglio 2017) attraverso Argenta Holdings sarl, la sua holding internazionale di partecipazioni, con l’obiettivo di diventare il marchio di riferimento della pizza napoletana sul mercato europeo. Nel 2019, il progetto di crescita continuerà infatti con ulteriori aperture a Londra e Milano.

Franco Vergnano
per Newsfood.com

 

 

Vedi

MODACORRIERE | Pubblicato il 11 Giugno 2018

Lo shopping di Francesco Trapani Dopo le pizzerie compra i gelati

L’imprenditore azionista Tiffany (ed ex Ceo di Bulgari) continua il piano di investimenti nell’alimentare made in Italy. Vicino l’ingresso in Geloso, start up di gelato naturale di Manuele Presenti e Allegra Antinori

ECONOMIA | Pubblicato il 11 Giugno 2018

Trapani acquista il 51% dei gelati su stecco ‘Geloso’ di Allegra Antinori e Manuele Presenti

In seguito all’ingresso nella catena Foodation, proprietaria delle pizzerie Briscola, che ha appena aperto il suo primo locale a Milano, in Piazza Duomo e che aprirà in Porta Nuova e a Londra, l’ex ad di Bulgari e azionista di Tiffany continua a investire…

Related Posts
Leave a reply