Buccia, semi, membrana: estratto di melograno per tanta salute

Buccia, semi, membrana: estratto di melograno per tanta salute

Il melograno, frutto esotico ma amico. I frutti,  hanno una scorza spessa e dura, molto ricca di tannini.

Membrana del Melograno, proprietà.

All’interno del melograno si trova una membrana bianca, ricca di composti astringenti; in essa trovano posto i semi, da 200 a 1500 circa per ogni bacca di melograno. La polpa diventa dolce al gusto quando è completamente matura, con forti note astringenti dovute all’elevato contenuto di tannini.

Per la scienza esso, contiene numerosi antiossidanti utili per la salute. E’ così particolarmente utile l’estratto del frutto: tale prodotto aiuta a ridurre la pressione sanguigna, contrastare le infiammazioni, prevenire i tumori e favorire l’attività sessuale.

Per l’industria, il melograno diventa oggetto di lavoro.

Nel campo si segnala la ProbelteBio, azienda con sede in Spagna. I suoi esperti hanno lavorato su buccia, semi e midollo, isolando il “meglio”. In base ai test, l’estratto offre punicalagini, cioè tannini concentrati. Tali sostanze sono abbondanti nella buccia, nei semi e nella membrana gialla, parti dell’alimento ad oggi scartate. Il team della ProbelteBio è invece andata contro le convenzioni, ottenendo un estratto dalle grandi potenzialità.

Ad oggi, il prodotto è in vendita sul sito (inglese) dell’azienda col nome di Pomegreat Pure Plus.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

www.pomegreatpureplus.com

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.

Revisionato Seo in data 29/08/2019

Leggi Anche
Scrivi un commento