Budweiser spettacolare nel primo spot 'made in Italy' targato Selection e FilmMaster

Con pianificazione di Muraglia Calzolari & Associati, dall’8 aprile prenderà il via su Mediaset ed Mtv la prima campagna Budweiser mai realizzata in Italia. Destinato al
pubblico italiano di consumatori di birra adulti, lo spot ‘Experience’ del brand nel portafoglio del Gruppo Heineken mette in scena una sfida tra tre amici snowboarder che si
affrontano nell’esecuzione del miglior trick. Il primo rider esegue un salto spettacolare, ma il campione statunitense Danny Kass (star dell’Half Pipe e medaglia d’argento ai
Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006) non sembra preoccuparsene. Il secondo compie una performance ancora più esaltante, ma Kass non appare ancora intimorito. Alla fine, il miglior
trick lo eseguirà proprio lui, proteggendo la fresca bottiglia di Budweiser nel suo zaino. Le sequenze terminano con un effetto ‘esplosivo’: i due snowboarder esibitisi in
precedenza si ritrovano con il volto completamente innaffiato di birra. “Take care of your Bud…” commenta il campione. L’Italia si conferma un mercato strategico per la
‘King of Beers’: “La decisone di realizzare uno spot tutto italiano – afferma Gianmarco Laviola, country manager di Anheuser-Busch Italia – è un investimento ampiamente
giustificato dalla costante crescita del business del brand Budweiser nel nostro Paese. Una scelta simile rappresenta, inoltre, il migliore dei riconoscimenti possibili a suggello della
vincente strategia di supporto dei boardsport, discipline nelle quali da oltre due anni Budweiser è protagonista assoluta”. L’idea, sviluppata dal direttore creativo Antonia
Capasso e dall’art director Michele Nocchi dell’agenzia milanese Selection, è stata tradotta in immagini da FilmMaster, per la regia di Dave Merhar e la fotografia di Giorgio
Scali. Girato nella località californiana di Mammoth Mountain, ‘Mecca’ dello snowboard a livello mondiale, il commercial (45” e 30”) è accompagnato dalle
note di ‘Natural Rebel’ dei Cherry Stone. Le performance degli atleti sono state riprese con tre macchine da presa più un piccolo intervento in doggy cam per rendere le
evoluzioni altamente spettacolari. Nel 2005, Budweiser ha creato i Budrider allo scopo di supportare i boardsport più cool e i talenti emergenti di snowboard, surf, windsurf e kitesurf.
Lo scorso marzo è stata inoltre nuovamente title sponsor del ‘Budriders’ River Jump’, il maggiore contest di snowboard italiano.

www.pubblicitaitalia.it

Related Posts
Leave a reply