Cala il prezzo del petrolio sui mercati asiatici

Petrolio.

Ieri il greggio aveva toccato un altro record storico, sfiorando i 104 dollari. Sul fronte dei cambi respira la valuta Usa

post 1204588800 border 1505952000

Alla vigilia della riunione dell’Opec, in programma per domani a Vienna, lieve flessione del prezzo del petrolio sui mercati asiatici, dove si assesta intorno ai 102 dollari. Ieri l’oro nero
aveva toccato un nuovo record storico, sfiorando i 104 dollari.

Respira anche il biglietto verde americano, in leggero rialzo stamane sul mercato dei cambi giapponese, nel vecchio continente l’euro viene scambiato a 1,51 dollari, in leggero calo rispetto
alle rilevazioni di ieri della Banca centrale europea. La divisa americana riprende ossigeno dopo le preoccupazioni sul livello dei cambi espresse dal presidente della Bce Trichet, dal
presidente dell’Eurogruppo Juncker e dalle autorità giapponesi.

Tagged
Categorie

Nessun commento

    Nessun commento!

    Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

    Rispondi

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Cala il prezzo del petrolio sui mercati asiatici

    Servizio di Leonardo Zellino.

    Ieri il greggio aveva toccato un altro record storico, sfiorando i 104 dollari. Sul fronte dei cambi respira la valuta Usa

    post 1204588800 border 1505952000

    Tagged
    Categorie

    Nessun commento

      Nessun commento!

      Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

      Rispondi

      Leave a Reply

      Your email address will not be published. Required fields are marked *