Calaf: vino e cioccolato al Salone del Gusto

Calaf: vino e cioccolato al Salone del Gusto

Un matrimonio tra il cioccolato fondente ed il grande vino per il Salone del Gusto.

A Terra Madre arriva infatti Calaf, pralina di cioccolato fondente che protegge gocce di vino, scelto tra le migliori cantine di vino italiane.

Calaf prende il nome dal principe della Turandot, famoso ed ammirato per il suo amore per la vita, diventato immorale grazie alla sua costanza.

Calaf nasce grazie a Nadia Pagliuca, campana di nascita ma toscana per scelta di vita. Nadia inizia a lavorare nel settore wedding ed eventi. Poi, dopo 6 anni di esperienza, apre la Confetteria Firenze, prodotti su misura per il giorno più bello. Tra i prodotti, un bon bon confettato al Chianti, realizzato con il sostegno di un’azienda di Sulmona: un grande successo, presto ospite fisso dei matrimoni in Toscana. In cerca di nuove sfide, Nadia si associa con i fratelli Diego e Mauro, consulente finanziario ed architetto, e con l’amica Lucia, medico oculista. Nasce così la Nardir srl: persone con esperienze lavorative diverse.

Frutto della loro passione, Calaf è amico dei vini italiani: dal nord al sud della Penisola, con spazio anche per le isole. Al suo interno, l’Amarone della Valpolicella Docg “Escursione di Raimondi” (Cantine Massimago), la Passerina del Frusinate Igt “Colle Bianco” (Casale della Ioria), il Brunello di Montalcino Docg di Donatella Cinelli Colombini, la Malvasia “Mendula” e il Cannonau “Dicciosu” (Cantine Lilliu) e il Passito di Pantelleria “Arbaria” (Cantina Vinisola).

La pralina al cioccolato e vino sarà al Salone del Gusto al pad. 3 del Lingotto (stand 3D 073), per assaggi e farsi conoscere al pubblico.

Gli appuntamenti di degustazione si svolgeranno ogni giorno alle ore 10,30; alle ore 14,30 e alle ore 18,30.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Calaf-Dolci misteri

 

Matteo Clerici

Related Posts
Leave a reply