Calciopoli: una finta rivoluzione?

Luciano Moggi torna al Caffe della Versiliana, lo aveva promesso nella passata edizione degli Incontri estivi del Festival della Versiliana da dove aveva
svelato, in anteprima, di fronte a migliaia di spettatori, l’intenzione di scrivere un libro per ricostruire i fatti di Calciopoli, la maxi inchiesta iniziata nel maggio del 2006 che ha
sconvolto il mondo del pallone, e che lo ha coinvolto in prima persona.

Un Calcio nel Cuore è stato scritto e l’ex Dg della Juventus sarà al Caffe della Versiliana in versione invernale, sabato 8 marzo nel
Chiostro di S. Agostino, in Piazza Duomo, alle ore 17 (ingresso gratuito) per presentarlo assieme ad Enzo Bucchioni, vice direttore di «Qn» e al
giornalista, Mario D’Ascoli che hanno collaborato alla sua realizzazione.

Un incontro molto atteso per «ascoltare» da Lucky Luciano, come è stato soprannominato dopo la «finta rivoluzione», la sua verità. In un Calcio nel
Cuore Moggi rilegge e spiega le intercettazioni telefoniche e racconta la storia che l’ha visto trasformarsi, agli occhi dell’opinione pubblica e di milioni di tifosi, da direttore
generale di una squadra capace di vincere tutto a Big Boss di un’organizzazione in grado di gestire schiere di arbitri, decidere a tavolino risultati e pilotare interi campionati. Ricco di
rivelazioni, il racconto di una vicenda che ha sconvolto e fatto discutere tutti gli italiani è l’occasione anche per ripercorrere la storia personale di Moggi nel mondo del calcio, dai
primi passi come osservatore di giovani promesse ai grandi successi: con la Roma, il Torino, il Napoli e soprattutto con la Juventus.

L’incontro è condotto da Romano Battaglia.

Per informazioni relative all’incontro in programma e ai successivi contattare la Fondazione La Versiliana telefonando al numero 0584 795523 o consultare il sito www.laversiliana.it

Prossimo incontro sabato 15 marzo Lidia Ravera, giornalista, scrittrice e autrice del libro «Le seduzione dell’inverno».

Related Posts
Leave a reply