Luciano Moggi torna al Caffe della Versiliana, lo aveva promesso nella passata edizione degli Incontri estivi del Festival della Versiliana da dove aveva
svelato, in anteprima, di fronte a migliaia di spettatori, l’intenzione di scrivere un libro per ricostruire i fatti di Calciopoli, la maxi inchiesta iniziata nel maggio del 2006 che ha
sconvolto il mondo del pallone, e che lo ha coinvolto in prima persona.

Un Calcio nel Cuore è stato scritto e l’ex Dg della Juventus sarà al Caffe della Versiliana in versione invernale, sabato 8 marzo nel
Chiostro di S. Agostino, in Piazza Duomo, alle ore 17 (ingresso gratuito) per presentarlo assieme ad Enzo Bucchioni, vice direttore di «Qn» e al
giornalista, Mario D’Ascoli che hanno collaborato alla sua realizzazione.

Un incontro molto atteso per «ascoltare» da Lucky Luciano, come è stato soprannominato dopo la «finta rivoluzione», la sua verità. In un Calcio nel
Cuore Moggi rilegge e spiega le intercettazioni telefoniche e racconta la storia che l’ha visto trasformarsi, agli occhi dell’opinione pubblica e di milioni di tifosi, da direttore
generale di una squadra capace di vincere tutto a Big Boss di un’organizzazione in grado di gestire schiere di arbitri, decidere a tavolino risultati e pilotare interi campionati. Ricco di
rivelazioni, il racconto di una vicenda che ha sconvolto e fatto discutere tutti gli italiani è l’occasione anche per ripercorrere la storia personale di Moggi nel mondo del calcio, dai
primi passi come osservatore di giovani promesse ai grandi successi: con la Roma, il Torino, il Napoli e soprattutto con la Juventus.

L’incontro è condotto da Romano Battaglia.

Per informazioni relative all’incontro in programma e ai successivi contattare la Fondazione La Versiliana telefonando al numero 0584 795523 o consultare il sito www.laversiliana.it

Prossimo incontro sabato 15 marzo Lidia Ravera, giornalista, scrittrice e autrice del libro «Le seduzione dell’inverno».