California: ecco high cream, il gelato alla marijuana

Gli americani lo hanno già chiamato high-cream (cioè fatto, nel senso di fumato) giocando su ice cream.

E’ il gelato offerto da Creme de Canna, negozio di Soquel, California (USA).
Il locale vende prodotti terapeutici;così il titolare, Jonathan Colodinski ha pensato ad un alternativa dolce (nel vero senso della parola) agli spinelli. Ecco così il gelato: 15
dollari al pezzo e tre varianti disponibili, Banannabis Foster, Straw-Mari Cheesecake and Triple Chocolate Brownie.
I consumatori sembrano apprezzare: “E’ piaciuto a tutti quelli che lo hanno provato. Molti sono tornati per il secondo, il terzo e il quarto”, ammette soddisfatto Colodinski.

Non tutti però approvano l’iniziativa; in particolare, i critici puntano il dito sulla composizione del gelato, di cui una dose contiene l’equivalente del thc (principio attivo) di otto
joint di marijuana di ottima qualità.

Tuttavia, i proprietari di Creme si difendono, affermando come vigileranno contro eventuali eccessi ed abusi. Sempre Colodinski: “Staremo molto attenti anch’io ho una figlia e in più
vengo da una famiglia conservatrice”.

Fonte: Shwan Brouwer “Pot Flavored Ice Cream Anyone?”, NBC Bay Area 15/09/010

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento