Canone / Tassa RAI per i Computer? Interpello all'Agenzia delle Entrate

Firenze – La confusione sul cosiddetto «canone di abbonamento» alla Rai e’ alimentata da un Regio decreto legge del lontano 1938, in cui si specifica che tale tassa
e’ dovuta per il possesso di «apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle radioaudizioni».

In altre parole, qualsiasi apparecchio che teoricamente può essere modificato per guardare un programma televisivo ne e’ soggetto. La Rai, conscia di questo, ha cominciato a pretendere
la tassa non solo per i televisori, ma anche per i «personal computer, decoder e altri apparecchi multimediali». Ne consegue che la richiesta potrebbe essere estesa anche a iPod,
videocellulari, videocamere, riproduttori Dvd e Vhs, macchine fotografiche digitali, etc.

Da oltre un anno stiamo cercando di ottenere una risposta precisa dalle istituzioni: quali sono gli apparecchi atti o adattabili soggetti al canone/tassa? Lo abbiamo chiesto al servizio
Rispondi Rai, alle sedi regionali della Rai, all’Agenzia delle Entrate, al ministro della Finanza. Lo abbiamo fatto per telefono, per lettera raccomandata a/r di messa in mora e con ben cinque
interrogazioni parlamentari. Fino ad oggi, siamo stati cortesemente ignorati.

Ora proviamo a chiederlo tramite un interpello alla Direzione generale del ministero delle Finanze (1). Ma contrariamente ad altre forme di richiesta, se l’interpello non riceve risposta, il
contribuente può far valere la sua interpretazione della legge, senza incorrere in future sanzioni.
Per questo invitiamo tutti i cittadini sprovvisti di televisore, ma in possesso di altri apparecchi multimediali (computer, etc.) per i quali hanno ricevuto una richiesta di pagamento da parte
della Rai a proporre un proprio interpello al ministero delle Finanze. Se non vi sarà risposta, si potrà tranquillamente non pagare più il canone/tassa per computer e altri
apparecchi multimediali senza rischi di incorrere in sanzioni.

Qui il modulo:

Qui il settore del nostro sito sul canone/tassa Rai:

Note:
1. http://www.aduc.it/dyn/rai/interpello_rai.pdf

Related Posts
Leave a reply