Cantine Elisium, Vini di Calabria, a FIVI 2018 – Marco Caputo, Video

Cantine Elisium a FIVI 2018, Mercato dei Vignaioli Indipendenti –

Marco Caputo ci racconta la sua avventura iniziata col fratello Andrea nel 2005.

Intervista di Giuseppe Danielli, Direttore e Fondatore Newsfood.com

 

Piacenza Expo, 25 novembre

Marco Caputo e il fratello Andrea, non tanti anni fa, hanno deciso di iniziare questo viaggio nel mondo del vino. Una vera avventura in una Regione dove i giovani reclamano il loro diritto al futuro nella loro terra, dove sono nati. Vogliono scrollarsi di dosso la rassegnazione dei loro padri verso la “jungla” impastoiata della “burocrazia”, in particolare quella calabrese.

Una Terra carica di storia e di tradizioni antiche, frutto della contaminazione culturale dei popoli coi quali è venuta a contatto. Una Terra che mereita molto di più e che andrebbe restituita alla dignità di tutti i Calabresi che vivono ancora ci vivono perchè attaccati alle loro radici. E anche alla dignità dei dieci milioni di Calabresi sparsi per il mondo..

Marco e Andrea non hanno voluto seguire le orme di coloro che sono stati costretti ad andarsene. Le tecnologie di oggi, la logistica e internet, oggi permettono di poter restare a casa propria e iniziare un’avventura come quella di Cantine Elisium.

Famiglia Caputo, Cantine Elisium

Nel 2005 grazie all’aiuto della famiglia acquistano un terreno agricolo di circa 14 ettari in località Serre, alla frazione Borgo Partenope di Cosenza.
L’appezzamento è nella zona DOP Terre di Cosenza sottozona DONNICI; si sviluppa su una collina circondata da uliveti secolari e vecchi vigneti ormai abbandonati, fino a declinare in una vallata con un’ottima esposizione a sud, sud-ovest. Siamo alle pendici dell’altopiano silano, a circa 450 metri sul livello del mare, ottima posizione per produrre uve autoctone di carattere.

Gli inizi non sono facili a causa della difficoltà di lavorazione e la meccanizzazione delle colture per le forti pendenze. Dopo alcuni anni di preparazione preventiva del terreno, nel 2008 impiantano un vigneto di circa 4,5 ettari, nel quale viene data priorità ed importanza ai ceppi autoctoni della zona, quali magliocco dolce (a bacca rossa) e pecorello (a bacca bianca).
Nel 2015, dopo anni di lavoro e tanti sacrifici, viene realizzata una cantina di vinificazione  con annesso show-room e sala degustazione proprio con l’intento di creare dei prodotti di eccellenza che possano esaltare la tipicità del territorio.

 I Vini CANTINE ELISIUM, azienda agricola calabrese dei Fratelli Caputo

                                                          I vini Cantine Elisium

SERRA TORZANO

Vino Rosso secco da agricoltura integrata, 13,5% vol. , uve magliocco 100%

PETRARA

Vino Bianco secco da agricoltura integrata, 13% vol. , uve pecorello 100%

ISPICO

Vino Rosato da agricoltura integrata, 13,5% vol. , uve magliocco 80%, greco nero 20%
Sono vini generosi, fatti con passione, vini che scaldano il cuore. Vini che raccontano una regione ancora tutta da scoprire.
… si dice che un bicchiere di vino “Elisium” possa far sognare e far entrare in un’altra dimensione, quasi divina… Elysium,  Nella mitologia greca, luogo di beatitudine (detto anche Campi Elisî).
Cantine Elisium
, Azienda Agricola Caputo Marco

C/da Serre nr. 8, Borgo Partenope
87100 COSENZA 
P.I. 02743670784

+39 328 316 9865
+39 328 114 3418

[email protected]

www.cantineelisium.it

 

Redazione Newsfood.com
Contatti

Related Posts
Leave a reply