Carlo Cracco in giuria al S.Pellegrino Young Chef of the World

Carlo Cracco in giuria al S.Pellegrino Young Chef of the World

S.PELLEGRINO YOUNG CHEF 2016

Dopo l’eccezionale successo della prima edizione, S.Pellegrino è di nuovo alla ricerca del miglior Young Chef of the World; Carlo Cracco sarà parte del Panel dei Sette Saggi
che eleggeranno il S.Pellegrino Young Chef 2016 a Milano. Davide Oldani sarà il mentore italiano.

19 gennaio, 2015 – Dopo lo straordinario successo mondiale della sua prima edizione, con oltre 3.000 domande d’iscrizione, S.Pellegrino— ambasciatrice del gusto e dell’alta cucina italiana nel mondo — è orgogliosa di lanciare S.Pellegrino Young Chef 2016, il progetto globale di scouting che punta a trovare il miglior giovane chef del mondo.

Quest’iniziativa unica, che suddivide il globo in 20 aree e coinvolge circa 100 top chef come giurati nel mondo, 20 giovani chef finalisti scelti tra migliaia di partecipanti, 20 mentor chef e una giuria di chef stellari, riflette l’impegno di S.Pellegrino a supporto dei talenti emergenti. Dal 1° gennaio 2016 è possibile iscriversi online su www.finedininglovers.com.

Tra le giovani promesse che hanno già partecipato alla competizione c’è lo chef irlandese Mark Moriarty, vincitore dell’edizione 2015, che ha così commentato la sua esperienza positiva: “Sono stato felicissimo e onorato di essere nominato S.Pellegrino Young Chef 2015. Il viaggio è stato indimenticabile, un’esperienza unica che non dimenticherò mai. Ho incontrato tanti fantastici chef lungo il tragitto e vincere questo titolo ha fatto una grandissima differenza per la mia carriera”.

Il S.Pellegrino Young Chef 2016 avrà un nuovo panel di giurati, i Sette Saggi, cui spetterà la scelta del più talentuoso giovane chef del mondo. Lo chef Carlo Cracco si unirà a questa incredibile giuria, che per il 2016 sarà composta da alcuni dei più famosi cuochi al mondo, quali David Higgs, Gaggan Anand, Elena Arzak, Mauro Colagreco, Wylie Dufresne e Roberta Sudbrack.

=================================================

Vedi anche:

www.newsfood.com/spellegrinoyoungchef-2015-the-winner-is/
27 giu 2015 San Pellegrino announced on their Facebook page the top 3 finalists for the S. Pellegrino Young Chef 2015 including Peruvian chef Maria José …
www.newsfood.com/spellegrinoyoungchef-2015-il-vincitore-e-mark- moriarty/
29 giu 2015 È Mark Moriarty il S.Pellegrino Young Chef 2015. Durante l’esclusiva serata di gala che si è tenuta venerdì 26 giugno al The Mall di Milano, …
www.newsfood.com/spellegrinoyoungchef-2015-barcellona-la-finale- spagnolaportoghese/
4 feb 2015 Anche a Barcellona una finale per giovani chef, selezionati da ALMA, che si sfidano per il concorso mondiale S.Pellegrino Young Chef 2015.

=================================================

S.Pellegrino Young Chef è una competizione mondiale articolata in più fasi.

Prima fase: iscrizione online
Dal 1 gennaio al 31 marzo 2016 tutti i giovani chef del mondo possono presentare la propria candidatura e il proprio piatto in inglese iscrivendosi su www.finedininglovers.com, il magazine online dedicato ai food enthusiasts e orgogliosamente sostenuto da Acqua Panna e S.Pellegrino. Gli chef non devono avere più di 30 anni e devono lavorare in ristorante come professionisti, come chef, sous chef o chef de partie da almeno un anno. Tutti i criteri verranno spiegati sul sito.

Seconda fase: selezione mondiale dei finalisti regionali

Tutti i candidati verranno suddivisi in base all’area geografica di provenienza, ci saranno 20 regioni*. Durante il mese di Aprile l’ALMA, il centro di formazione leader nel mondo per la Cucina Italiana (www.alma.scuolacucina.it), selezionerà attraverso le iscrizioni online 10 finalisti per ogni regione in base a cinque Regole d’Oro: ingredienti, capacità, genio, bellezza, messaggio.

Terza fase: finali regionali

I 10 finalisti selezionati all’interno della 20 aree geografiche dovranno competere durante un evento locale che si terrà tra il 1 maggio e il 15 agosto. Ogni regione avrà una giuria composta da famosi chef indipendenti o rappresentanti della gastronomia locale contemporanea che assaggeranno i piatti d’autore dei finalisti e sceglieranno il migliore, sempre seguendo le cinque Regole d’Oro.

Alla fine di agosto 2016 verranno annunciati i 20 Young Chef vincitori delle competizioni locali. Saranno questi i finalisti ufficiali per la sfida di ottobre. A ognuno verrà assegnato uno “chef mentore”, un componente della giuria locale che fornirà al candidato suggerimenti che lo aiutino a migliorare ulteriormente il proprio piatto e a prepararsi per la finale.

Il mentore italiano sarà Davide Oldani del Ristorante D’O di Cornaredo, che nella sua brillante carriera è stato a sua volta allievo di tre super-maestri: Albert Roux, Gualtiero Marchesi e Alain Ducasse.

Gran finale e premiazione

Il 13 ottobre 2016, i 20 Young Chef finalisti si ritroveranno insieme a Milano. La fase finale consisterà in una competizione culinaria di 2 giorni al cospetto della giuria internazionale composta dai Sette Saggi a cui spetterà il compito di scegliere il S.Pellegrino Young Chef 2016.

Il regolamento completo e il modulo di iscrizione sarà disponibile su www.finedininglovers.com
Il magazine, disponibile anche in italiano, seguirà le varie fasi del progetto con contenuti esclusivi sia a livello locale che internazionale, compreso il live della finale mondiale.

Seguite l’hashtag #SPYoungChef per non perdere le ultime news sull’evento.

*LE 20 REGIONI

  1. Italia
  2. Francia
  3. Germania-Austria
  4. Svizzera
  5. Spagna-Portogallo
  6. Regno Unito/Irlanda
  7. Russia/Paesi Baltici/CIS (ex Unione Sovietica)
  8. Scandinavia (Norvegia/Svezia/Finlandia/Danimarca)
  9. Europa dell’Est
  10. BeNeLux
  11. Paesi del Mediterraneo
  12. USA
  13. Canada
  14. Africa-Medio Oriente
  15. America Latina – Caraibi
  16. Pacifico (Australia/NZ/Isole del Pacifico)
  17. Cina
  18. Giappone
  19. Nord-Est Asiatico
  20. Sud-Est Asiatico

LE FASI DEL PROGETTO

PRIMA FASE: ISCRIZIONE ONLINE – Gennaio – Marzo 2016
Tutti i giovani chef del mondo possono iscriversi insieme al loro piatto d’autore su www.finedininglovers.com. Gli chef non devono avere più di 30 anni e devono lavorare in ristorante come professionisti, come chef, sous chef o chef de partie da almeno un anno. Tutti i criteri verranno spiegati sul sito.

SECONDA FASE: SELEZIONE MONDIALE – Aprile 2016

Tutti i candidati verranno suddivisi in base all’area geografica di provenienza, ci saranno 20 regioni*. Successivamente l’ALMA, il centro di formazione leader nel mondo per la Cucina Italiana (www.alma.scuolacucina.it), selezionerà attraverso le iscrizioni online i 10 finalisti per ogni regione in base alle cinque Regole d’Oro: ingredienti, capacità, genio, bellezza, messaggio.

  1. INGREDIENTI: Individuare con successo il meglio che offre il mercato in termini di qualità, freschezza e unicità.
  2. CAPACITÀ: Manipolare e trasformare con successo le materie prime in un piatto finale che rispetti la loro essenza originale.
  3. GENIO: Esplorare con successo possibilità/risultati inediti, ispiranti e inattesi, collegati con la cultura dell’alta cucina con uno stile

    personale e contemporaneo, mantenendo al tempo stesso un perfetto equilibrio di sapori e forme.

  4. BELLEZZA: La presentazione del piatto è parte del suo appeal.
  5. MESSAGGIO: Comunicare con successo un chiaro messaggio attraverso il proprio lavoro e la propria visione.

TERZA FASE: GARE LOCALI – 1 Maggio 1 – 15 Agosto 2016

I dieci finalisti di ogni area dovranno competere durante un evento locale: ogni regione avrà una giuria composta da famosi chef indipendenti o rappresentanti della gastronomia locale contemporanea che assaggeranno i piatti d’autore dei finalisti e sceglieranno il migliore, sempre seguendo le 5 Regole d’Oro. Entro la fine di agosto i 20 migliori giovani chef di ogni regione partecipante verranno annunciati.

FASE FINALE: S.PELLEGRINO YOUNG CHEF – 13-15 Ottobre, 2016

A ottobre a Milano, S.Pellegrino terrà l’evento finale per celebrare i migliori chef e stilisti in gara. Una giuria internazionale di famosi chef premierà il S.Pellegrino Young Chef 2016.

S.Pellegrino e Acqua Panna

S.Pellegrino, Acqua Panna e Sanpellegrino Sparkling Fruit Beverages sono marchi internazionali di Sanpellegrino S.p.A. che ha sede a Milano, in Italia.
Distribuiti in oltre 130 paesi attraverso rami e distributori in tutti i cinque continenti, questi prodotti rappresentano l’eccellenza in virtù delle loro origini e interpretano perfettamente lo stile italiano nel mondo come una sintesi di piacere, salute e benessere.

Fondata nel 1899, Sanpellegrino S.p.A. è un’azienda leader nel settore delle bevande in Italia con la sua gamma di acque minerali, aperitivi non alcolici, bevande e tè freddi. Come grande produttore di acque minerali in Italia, si è da sempre impegnata a valorizzare questo bene primario per il pianeta e lavora in modo responsabile e con passione per assicurare che questa risorsa abbia un futuro sicuro.

Finedininglovers.com

Sempre al fianco della cultura del gusto e del piacere della convivialità, FineDiningLovers.com condivide ogni giorno con una community di gourmand esperti e foodies curiosi storie a cui ispirarsi, interviste con gli chef, post blogs, video, foto e ricette. È anche su Twitter, Facebook, Instagram e Youtube. Disponibile anche in italiano e in francese FineDiningLovers.it & FineDiningLovers.fr

Redazione Newsfood.com – Contatti

 

Leggi Anche
Scrivi un commento