Si tratta infatti alimenti di origine vegetale al 100%, preparati con un impasto a base di farina di frumento, farina di legumi o di soia, acqua e olio, con l’aggiunta di spezie. Una miscela che il suo ideatore Enzo Marascio, calabrese di Isca sullo Ionio, 50 anni e padre di due figli, ha deciso di chiamare Muscolo di grano, perché fosse chiaro sin dal nome, l’intenzione di presentarsi come un’alternativa alla classica fettina di manzo. Il muscolo di grano si presenta come l’alternativa italiana al seitan, per le notevoli caratteristiche nutrizionali in comune con questo alimento rispetto al quale è però molto meno conosciuto.