Caselli è il nuovo Procuratore della Repubblica di Torino

Giancarlo Caselli è il nuovo procuratore della Repubblica di Torino. Lo ha deciso all’unanimità l’assemblea plenaria del Csm per «l’assoluta eccezionalità» del
profilo professionale del magistrato e per la sua «straordinaria dedizione al lavoro e le pure eccezionali capacità organizzative» dimostrate nella direzione di
«importantissimi uffici giudiziari».

Caselli, fino ad oggi procuratore generale presso la Corte d’appello del capoluogo piemontese, sostituisce Marcello Maddalena, costretto a lasciare l’incarico per effetto della riforma
dell’ordinamento giudiziario che fissa un tetto di otto anni per la guida di un ufficio giudiziario. Classe 1939, Caselli ha iniziato la sua carriera proprio a Torino, dove da giudice
istruttore ha indagato sulle Brigate Rosse e su Prima Linea. Dal 1993 al 1999 ha guidato la procura di Palermo all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio.

Leggi Anche
Scrivi un commento