Cassa integrazione per un anno alla Tema di Aulla

Firenze, 28 Settembre 2007 – Trentasei lavoratori dell’azienda metalmeccanica Tema di Aulla, in provincia di Massa Carrara, potranno riscuotere la Cassa integrazione straordinaria in
deroga per tutto il 2007.

Il ricorso alla Cassa integrazione è stato motivato dalla necessità di sostenere il reddito dei lavoratori dopo il fallimento della cooperativa, oggi in liquidazione.

La decisione di concedere sei mesi di cassa è stata presa in seguito ad un accordo in sede locale, con gli enti locali e le parti sociali. L’accordo è stato firmato oggi per la
Regione dall’assessore all’istruzione, formazione e lavoro Gianfranco Simoncini, le parti sociali del territorio e gli uffici decentrati del ministero del lavoro.

‘L’intesa in sede locale – dichiara l’assessore Simoncini – è stata resa possibile dal recente accordo quadro fra Regione, parti sociali e ministero del lavoro che rende operativo un
provvedimento del governo. Per la prima volta viene affidato alla Regione il compito di autorizzare gli ammortizzatori sociali. E’ una novità importate perché ci consente di
sostenere il reddito dei lavoratori e dare alle aziende la possibilità di ripartire, restando sul territorio”.

Barabara Cremoncini

Related Posts
Leave a reply