Cefalù, multe di 500 Euro per chi sporca le spiagge

Cefalù, multe di 500 Euro per chi sporca le spiagge

Multe, da 100 a 500 Euro per chi non rispetta le spiagge di Cefalù.

Rosario Lapunzina, sindaco della cittadina, è l’autore di un’ ordinanza straordinaria, pensata per tutelare il decoro delle spiagge e dell’intero territorio comunale.

Secondo il provvedimento, dal 14 agosto al 31 ottobre è istituita una fascia oraria, attiva dalle 21.00 alle 7.00 del giorno dopo. In questo periodo di tempo, è vietata la vendita, sia dai negozi che dagli ambulanti, il consumo ed il possesso di bevande alcoliche contenute in bottiglie di vetro.

Sempre nello stesso periodo di tempo, è inoltre vietato accamparsi in spiaggia o accendere fuochi.

Per favorire poi la pulizia delle spiagge, dalle 5.00 alle 7.00 saranno rimossi asciugamani, sedie od altro. Eccezione, gli stabilimenti autorizzati. Per chi violerà l’ordinanza, è prevista una sanzione amministrativa (da 100 a 500 Euro)

Secondo il sindaco Lapunzina, “Si tratta di un’ordinanza che vuole mantenere il decoro e la pulizia nelle nostre coste, evitando che si trasformino in discariche o dormitori a cielo aperto. Vogliamo prevenire fenomeni di disordine urbano, e sporcizie nelle aree pubbliche e nelle spiagge, dove spesso si trovano vetri frantumati. Ci aspettiamo, come ogni anno, la presenza di tantissimi turisti, ed è nel loro rispetto, come in quello dei cittadini cefaludesi, che desideriamo che il litorale venga mantenuto pulito, non solo in questi due giorni dell’anno, ma sempre”.

A favore del provvedimento, autorità come Simone Lazzara. Per l’assessore al Turismo ed Attività Produttive, il motto dei turisti deve essere divertirsi sì, ma con testa e rispetto. Vogliamo che Cefalù diventi sempre più simile alle grandi capitali d’Europa. Chi viene a trovarci, deve avere il desiderio di ritornare. Ecco perché quest’ordinanza, non vuole porre limiti ai bagnanti, ma permettere di vivere in modo più “ligio” il nostro mare e tutta la città di Cefalù”.

Related Posts
Leave a reply