Celiachia e dieta vegetariana, binomio possibile

Celiachia e dieta vegetariana, binomio possibile

La celiachia e la dieta vegetariana sono conciliabili: sono necessari sacrifici ed impegno, ma è possibile raggiungere uno stile alimentare soddisfacente per il palato e salutare per il
corpo.

Questo il messaggio degli esperti riuniti al recente Festival vegetariano di Gorizia: tra loro, il dottor Stefano Martelossi, medico,
responsabile di gastroenterologia e nutrizione alla clinica pediatrica “Burlo Garofolo” di Trieste, ed il dottor Paolo Bianchini, biologo nutrizionista di Perugia.

Al dottor Martelossi il compito di mettere le carte in tavola: “Non è affatto semplice per un celiaco mantere una dieta priva di glutine, ancor prima che una dieta vegetariana o vegana”.
La celiachia è infatti malattia relazione, la necessità di privarsi degli alimenti a base di glutine elimina alcuni elementi della socialità e del rapporto cogli altri. Ad
esempio, “Il glutine inoltre può avere un forte valore simbolico: la spiga di grano è il simbolo della fertilità, mentre l’ostia per la comunione contiene glutine. Un
celiaco deve rinunciarvi totalmente. Non è facile da accettare”.

Detto questo un celiaco può diventare vegetariano, ottenendo da tale scelta vantaggi concreti. Più chiaramente, spiega Bianchini, “L’esclusione della carne, oltre che dei cereali,
può portare alla scoperta di una enorme varietà di altri alimenti. Sia quelli naturalmente privi di glutine, sia quelli in cui il glutine è stato sostituito”. La differenza
tra una buona ed una cattiva dieta vegetariana sta nella conoscenza: “Esistono diversi cibi che contengono glutine anche se all’apparenza ne sono privi: formaggi spalmabili, hamburger, salsa di
soia, ketchup, patatine e altri ancora. Per contro, molti altri prodotti alimentari che parrebbero contenere glutine in realtà ne sono privi: glutammato, coloranti, destrosio,
maltodestrine, superalcolici”.

Perciò, conclude l’esperto, primo passo di un celiaco sulla via vegetariana deve essere raccogliere le informazioni corrette, seguendo i consigli di professionisti qualificati. Fatto
questo, può raccogliere i vantaggi di tale scelta.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Related Posts
Leave a reply