CHEFS AU SOMMET D’ AURON ”Cucina in alta quota” 2019

CHEFS AU SOMMET D’ AURON ”Cucina in alta quota” 2019

CHEFS AU SOMMET D’ AURON 2019
”Cucina in alta quota”

A meno di 1h e mezza di macchina da Nizza, in Costa Azzurra, si arriva ad Auron, splendida stazione sciistica  dove si è svolto questo importante evento gastronomico. Un villaggio turistico a 1600 metri sopra il livello del mare alle porte del Parco Nazionale del Mercantour, nel cuore delle Alpi Maritime. Offre vacanze in cui sci, cordialità, relax e divertimento si mescolano armoniosamente, e dove potrete godere di tutte le attività offerte, di una montagna verde in estate e bianca in inverno.

Auron, piste da sci

Per l’ottavo anno consecutivo, l’Associazione dei commercianti e artigiani di Auron e St Etienne de Tinée, hanno presentato la nuova edizione degli Chefs au Sommet d’ Auron, che si è volta dal 19 al 25 gennaio 2019, con il sostegno del comune di Saint-Étienne Tinée, l’Ufficio del Turismo, la SEM dei Cimes del Mercantour e la Camera dei mestieri Alpes-Maritimes e Artisans Arts and Delights.

 

La brigata degli chef per la cena del galà al ristorante ”Les Pivotes”

Anche quest’ anno  ” LES ETOILES DE MOUGINS”, sono partner degli ”CHEFS AU SOMMET D’AURON”.  Auron e Mougins sono vincolati dai loro eventi, con il comune obiettivo di attrarre turisti e futuri clienti per rendere il loro soggiorno piacevole e armonioso, in un contesto festoso, attraverso la partecipazione ai numerosi eventi in calendario.

Presentazione delle Toques Brulées tra i due spiedi

Presenti all’ inaugurazione anche Colette Fabron, sindaco di Saint-Etienne de Tinée e personalità istituzionale, oltre ovviamente al fondatore e organizzatore Michel Guillot

Un evento culinario in alta quota, durante il quale Auron celebra la gastronomia, con i più grandi chef della Costa Azzurra, e i famosi ”Toques Brulées”, con il dinamico e insuperabile Davide Faure, insieme alla sua inseparabile compagna Noelle Faure, in un clima festoso, in buona compagnia e in allegria.

In coda per assaggiare la grigliata delle Toques Brulés

Oltre al divertimento sulle piste innevate, a chi era presente ad Auron durante la 8° edizione di questo evento in alta quota, gli chef hanno offerto esperienze gastronomiche memorabili nei numerosi ristoranti della stazione sciistica. Tra gli chef abbiamo notato Virginie Basselot, madrina di questa edizione, Sandrine Collange, David Faure, Noelle Faure, David Graziani, Julien Matteo, Jean Michel Llorca, il grande pasticciere Christian Cottard, Laurence Duperthuy, Redouane Mansouri e tanti altri…

Hotel ”L’Ecureuil, les Pivotes”, dove si è svolto la cena di gala

La cena di Gala si è svolta presso il ristorante ”Les Pivotes”, dell’ Hotel ”L ‘Ecureuil”, del gran patron Michel Guillot, Presidente dell’ Ufficio del Turismo di Auron, il quale ci ha fatto gli onori di casa, con i grandi chef del MOF, in occasione dell’ inaugurazione del grande evento ”CHEFS AU SOMMET D’AURON, da lui organizzato insieme al suo staf. Cucina sublime con dei piatti raffinati che ha mandato in delirio tutti gli ospiti.

La brigata degli chef per la cena di gala al ristorante ”Les Pivotes”, insieme a Tommaso Chiarella

Abbiamo trascorse bellissime giornate anche sulle piste da sci e nei diversi ristoranti, ”Les Pivottes”, ”Le Bataclan”, ”La Taca d’ Oli” ”Le Farban”, dove ci siamo deliziati con i prelibati piatti dei vari chef.

Luna piena sulle piste da sci di Auron

Oltre ovviamente dei tantissimi cooking show nella piazza centrale di Auron, e anche direttamente sulle piste ai piedi degli impianti di risalita, insieme alla favolosa brigata delle ”Toques Brùlées” con una grigliata, minestrone montanaro, specialità locale, tutto annaffiato da ottimi vini, e per finire un liquore ”Chartreuse” edizione limitata.

Michel Guillot, organizzatore dell’ evento, Tommaso Chiarella, giornalista della presse italienne, la sindaca Colette Fabron, la chef MOF Virginie Basselot, e il vice sindaco

Invece per le cene abbiamo potuto degustare dei prelibati piatti degli chef MOF e degli chef David Graziani di La Merenda a Gattières, Julien Matteo e la buonissima pasticceria Christian Cottard, di la Maison Cottard di Antibes, tutto all’ insegna della buona cucina.

La squadra di sci della Federazione Reale Marocchina di Sci e Montagna

Presente in questa location internazionale di Auron, anche la Federazione Reale Marocchina di Sci e Montagna (FRMSM), con sede a Casablanca, è una delle federazioni sportive nazionali del Marocco, per il suo primo stage di sci femminile, insieme al suo responsabile Said Habibi e il suo staf.

Presentazione degli Chef au Sommet d’Auron

Un evento culinario straordinario in alta quota, durante la quale Auron ha celebrato la gastronomia per sette giorni nei suoi ristoranti e altri limitrofi, con i più grandi chef della Costa Azzurra. Una settimana di godimento senza moderazione intorno ad una cucina con i menù delle eccellenze territoriale, fatta con i sapori di queste bellissime montagne, neve, sole e relax con un pizzico di follia … per una vera cura del buon gusto e del benessere in cima alle Alpi del sud della Francia…

Momenti indimenticabili, che certamente rimangono nel cuore dei ricordi: accoglienza, ospitalità, buon cibo, piste da sci spettacolari, buona compagnia e tanta allegria, che invitano a ritornare il prossimo anno.

Tommaso Chiarella
Inviato speciale internazionale
di Newsfood.com

 

Vedi anche l’edizione 2018:

 

Etoiles de Mougins: Chef in alta quota ad Auron, capitale della …

 

https://www.newsfood.com/etoiles-de-mougines-chef-in-alta-quota-ad-auron-capitale-…
2 mar 2018 – Auron e Mougins sono vincolati dai loro eventi, con il comune obiettivo di … La settima edizione, si è svolta dal 20 al 26 gennaio 2018, ha visto …
Redazione Newsfood.com
Leggi Anche
Scrivi un commento