Chicche e aneddoti da chef: le immense follie dei numeri UNO

Chicche e aneddoti da chef: le immense follie dei numeri UNO

Le immense follie dei numeri UNO
( prima puntata)

A cura di Attilio Scotti
Newsfood.com

“ Nei grandi cuochi esiste una dose di follia: alcuni di loro hanno elaborato una filosofia di cucina, un piatto o una ricetta  e riescono –  anche a costo di arzigogolare lunghe ore di lavoro, comprimere  guadagni o gettare scompiglio nelle brigate –  a realizzare capolavori del gusto che poi entrano nel mito “

“da Vittorio”: Il fritto misto di pesce dei fratelli Cerea
e le colazioni alla Cantalupa di Brusaporto (Bg)
Il fritto misto di pesce ( dove c’è tutto lo scibile del pescato) dagli umili totani alla immensità dell’aragosta, dalle capesante alla  mormora, dal pagello alle alici, dalla sogliola al dentice ecc. È qualcosa che non esiste al mondo, non si può descrivere: bisogna provarlo. Se poi soggiornate alla Cantalupa nelle silenti camere, la colazione del mattino è una gibigianna di colori, sapori, emozioni, diversità ( ho contato oltre cinquanta tra dolci, yogurt, succhi di frutta, ecc. ecc.)

Le carni piemontesi di Ettore Bocchia
A Bellagio, a Villa Serbelloni sul lago di Como,  Ettore è un mito: qui oltre ai filettini di pesce persico dorati al burro artigianale di Ballabio ( migliori al mondo in assoluto ) esiste una selezione unica di carni di buoi di Carrù e la mitica “fassona”.

Il tartufo bianco di Alba: Tonino di Neive (Cn)
Raccoglie e consegna i migliori tartufi bianchi della Langhe albesi, e con la cuoca Liliana ha inventato tajarin impastati con trenta rossi d’uovo per ogni chilo di farina

Il merluzzo al buio di Massimo Bottura
Piatto dedicato al santone del jazz Theolonius Monk. Sulla tecnica e modello del musicista pazzo. Miscela di ingredienti di tutto il mondo. Merluzzo perché nel suo brodo  infuso al tonno essiccato gli spaghetti al nero di seppia ottenuti da radici, carote, cipollotto, daikon e sedano sbollentato: un piatto dove il cuoco spegne la luce, mette tutti al buio, e fa vivere solo la sensazione palatale

 

===============================================

attilio-scottiAttilio dr. Scotti
Giornalista professionista
tess. 11168 Ass. Indipendente Giornalisti Svizzeri
Food & Wine Consultant, Pubbliche relazioni
Eventi enogastronomici
Membre de la Presse Ass.Suisse
des Sommelier Professionels

CH.6877 Coldrerio- Canton Ticino: PO box 88
Telefoni: ++91.646.86.33 –  Mobile ++79.886.39.67
e-mail: [email protected]

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento