Ciàcole alla Gran Guardia

Ciàcole alla Gran Guardia

 

LR, allora ‘sto Novello…?
Poteva essere un bel mercato di sbocco ma si è “svaccato” tutto. Poca serietà pochi controlli. Si monetizza tutto… anche l’anima..

Il sostituto naturale?
Sicuramente la grande famiglia dell’Amarone senza darlo a porci e maiali…inoltre bisognerebbe rivalutare e dare un’anima anche al Ripasso. Oggi è ingiudicabile…

La sua delusione attuale…?
I rosati, niente bucce, solo mescolanza di rossi e bianchi…non c’è requiem…!

LR è un’importante manager del settore che ci ha chiesto l’anonimato. Opera in provincia di Verona.

A cura di Gianni “Morgan” Usai

 

Leggi Anche
Scrivi un commento