Missione Cibus: connettere il mondo alle aziende italiane

Missione Cibus: connettere il mondo alle aziende italiane

Cibus, lavori in corso. Ad oggi, i numeri sono positivi. Giunto alla seconda edizione, Cibus Connect 2019 ha raddoppiato i padiglioni d’esposizione, raggiungendo quasi il numero di aziende coinvolte in Cibus. La manifestazione, in programma a Parma il 10-11 aprile, sta raccogliendo l’adesione delle grandi aziende alimentari italiane. Il suo segreto, la nuova formula smart. Due giorni, stand chiavi in mano, grande spazio per le degustazioni professionali, una spaziosa buyer’s lounge,, pensata per gli operatori esteri. Altro punto di forza, la connessione con Vinitaly, per creare una settimana del food and wine italiano, capace di attirare interesse e passione tra i compratori esteri.

Di conseguenza, migliaia di buyers stranieri hanno scelto una doppia presenza: una visita a Cibus Connect ed un tour apposito a Vinitaly, toccando anche i principali distretti produttivi agroindustriali del nord e del sud Italia

Ma Cibus Connect è anche tempo per riflettere sui grandi temi del settore. Al primo posto, gli accordi commerciali bilaterali. Italia, Europa ed altri Paesi stanno rivedendo numeri e prospettive. La causa, i risultati importanti degli imprenditori Made in Italy ed i nuovi accordi di filiera,influenzati dalle nuove tecnologie digitali. Durante i due giorni, esperti, ricercatori e rappresentanti delle istituzioni affronteranno questi temi, cercando una possibile visione prospettica e condivisa.

Altrettanto importante, la valorizzazione del Centro-Sud Italia per aspetti come il quali/quantitativo del food&beverage italiano; verranno confrontate le performance e i fattori critici di successo di un’area che, negli ultimi anni, ha saputo coniugare una straordinaria crescita a volumi e valore.

Discussioni a parte, Cibus punta sull’abbondanza. Per i visitatori, migliaia di industrie alimentari, centinaia di produttori artigianali o semi-industriali. Ad accoglierli, l’area espositiva di Slow Food, dotata di un proprio spazio Talk & Show Cooking.

Il programma di Cibus 2019 – 2020 sarà presentato a buyers e stampa estera, insieme agli espositori presenti nelle diverse geografie, in occasione dei maggiori appuntamenti fieristici internazionali. Dopo il Fancy Food di New York in luglio e la Gourmet Selection di Parigi in settembre, le missioni Cibus saranno presenti a: Salone dell’alimentazione SIAL di Parigi dal 21 al 25 ottobre; Food Hotel China di Shanghai dal 13 al 15 novembre; a Londra il 19 novembre in occasione della Settimana della Cucina Italiana; Sirha di Linome, Internorga ad Amburgo e BioFach di Norimberga tra gennaio e febbraio 2019; Gulfood Dubai, Fancy Food San Francisco e Foodex Tokyo tra febbraio e marzo 2019. 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Ufficio Stampa Cibus
Fanini Ufficio Stampa
Tel 339 6668750 oppure 389 2443460
Sito Web Ufficiale

Matteo Clerici

Related Posts
Leave a reply