Una scelta in più per i turisti cinesi in Europa. WeChat, social media più conosciuto ed usato in Cina, si lega a Quandoo, piattaforma per prenotazione di ristoranti con la più rapida crescita a livello mondiale. Obiettivo, fornire ai turisti cinesi una possibilità in più durante i loro viaggi in Europa. Per ora, il servizio copre Milano, Roma, Londra e Berlino: i visitatori potranno prenotare un tavolo con Quandoo direttamente, appoggiandosi a WeChat Go Europe. Per aiutarli nella scelta, una scheda del ristorante (per ora, 400 locali) e le recensioni dei clienti passati.

In ogni caso, i numeri sono importanti. WeChat è il social media più comune in Cina. Ogni giorno viene usato per scambiare 38 miliardi di messaggi e 6,1 miliardi di note vocali, con una media di 90 minuti al giorno all’interno delle app ed 1 miliardo di utenti attivi al mese.

Quandoo, attivo da meno di 6 anni, offre i suoi servizi a 110 milioni di clienti e 17.000 ristoranti, toccando 12 Paesi.

We Chat Go Europe si appoggia a questa base imponente, sorta di mini programma pensato per facilitare la vita del turista cinese. L’applicazione permette di sperimentare la vita in Europa acquistando ( e segnalando) diverse cose, dai biglietti viaggio alle cartoline fino a cibo e bevande.

Alcune aziende usano il programma per un offerta avanzata, con e-commerce, gestione delle attività e coupon.

Il sistema è semplice: toccando lo schermo, si può prenotare un tavolo (con Quandoo), acquistare un biglietto o prenotare un taxi con tutti gli altri operatori partner del mini-programma, e pagare (con WeChat Pay). Esperti locali hanno il compito di aggiornare il programma.

E, ad oggi, i risultati della collaborazione sono positivi.

Pierpaolo Zollo, VP Business Development di Quandoo, riassume così: “Siamo entusiasti di essere stati scelti da KPN e The Sunway Group per entrare a far parte del mini-programma sviluppato per WeChat, offrendo ai viaggiatori provenienti dalla Cina che visitano Italia, Regno Unito e Germania la possibilità di prenotare facilmente un ristorante durante il proprio soggiorno”

Andrea Favarato, Co- Fondatore & VP Southern Europe, Quandoo Italia, è ancora più deciso: “La Cina è il più grande mercato turistico in termini di spesa e numero di viaggi all’estero. La domanda di viaggi in Europa da questo Paese è in costante crescita: circa 11 milioni di cinesi hanno visitato l’Europa nel 2016, mentre entro il 2020 sono previsti in Italia più di 1,6 milioni di viaggiatori di lingua cinese-mandarino!”, afferma Andrea Favarato, Co- Fondatore & VP Southern Europe, Quandoo Italia. “Grazie all’integrazione con WeChat, i turisti provenienti dalla Cina che visiteranno Milano e Roma avranno la possibilità di gustare il vero cibo italiano in totale comfort”.

Conclude allora Amo Reijm, CMO, We Go Europe, “Quandoo ci aiuterà a fornire un servizio ancora migliore ai viaggiatori cinesi e a semplificare la loro esperienza culinaria durante i viaggi. Siamo lieti di fornire questo servizio completo attraverso un partner con un solido track record”

Matteo Clerici