Cino Tortorella intervista Beppe Tosetti, Patron di Villa Fiordaliso (video)

Cino Tortorella intervista Beppe Tosetti, Patron di Villa Fiordaliso (video)

Se “Romeo e Giulietta” avesse avuto un lieto fine, si sarebbe ambientato qui. A una ventina di minuti da Verona, i due amanti si sarebbero ritrovati di nascosto sugli argini del Lago di Garda, uno dei maggiori laghi d’Italia, e tra i più ricchi di fascino. Come voi, avrebbero calpestato il pontile e la spiaggia privata di Villa Fiordaliso, meraviglia neoclassica con le sue facciate in terra di Siena, i lunghi viali di limoni, e il salone decorato con vetrate veneziane. Come alcova, una stanza dal romantico nome di un fiore: Iris, Mimosa, Orchidea, Magnolia… e avrebbero magari proseguito la notte nell’elegante piano bar della Torre San Marco che sovrasta il lago. Il seguito? Potete scriverlo voi… Cipressi, pini e alberi di ulivo, vicino ad una spiaggia privata, Villa Fiordaliso offre momenti idilliaci e assoluta tranquillità. La cucina italiana stagionale è eccellente e sa valorizzare con tatto e capacità l’ingrediente locale; davvero squisita l’ospitalità in una delle più prestigiose Ville italiane.

Related Posts
Leave a reply