Cino Tortorella racconta la sua esperienza extracorporea: “un’immersione nella chiarità”

Cino Tortorella, personaggio televisivo che ha portato alla ribalta il personaggio del mago Zurlì. ci racconta la sua esperienza extracorporea. Il 27 novembre 2009 viene ricoverato in serata, all’Ospedale Luigi Sacco di Milano, per un grave attacco d’ischemia. Arrivando al Pronto Soccorso, si risveglia dopo essersi trovato in stato comatoso e tenuto in osservazione dal nosocomio. Dichiara di aver avuto un’esperienza extracorporea, di aver visto la “luce”, che definisce “chiarità”.

Leggi Anche
Scrivi un commento