Chiude i battenti con un bilancio largamente positivo COM-PA 2006, il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese. Per tre giorni (dal 7 al 9 novembre)
il quartiere fieristico di Bologna ha richiamato gli addetti ai lavori, e non solo, grazie alla qualità degli espositori e al livello scientifico dei convegni. Questi i numeri più
significativi della tredicesima edizione:

Espositori 264

Convegni 161

Incontri nazionali 11

Relatori 880

Giornalisti 520

Visitatori 28.350

Eventi Speciali 17

Concorsi 9

Premi 7

Mostre 6

Superficie espositiva 22.000 mq

Anche il sito della manifestazione ha riscosso un notevole successo: i visitatori unici di www.compa.it sono stati oltre 150.000 solo nei tre giorni della manifestazione.

Commentando la tre giorni del Salone, Alessandro Rovinetti, segretario generale dell’Associazione “Comunicazione Pubblica” ha detto: “COM-PA chiude i battenti con un risultato ampiamente
positivo. Ma al di là dei numeri, pur rilevanti, credo occorra sottolineare come, in un momento non facile, gli espositori abbiano dato, con la qualità della loro presenza, la
miglior risposta possibile. Ancora una volta la Pubblica Amministrazione si è dimostrata capace di rispondere con entusiasmo, professionalità e qualità. I dipendenti
pubblici confermano di essere una risorsa importante per ogni innovazione e cambiamento. A chi ha voluto essere a Bologna, ai relatori e ai visitatori va, quindi, il più vivo
ringraziamento dell’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica”.