Gramigna alla salsiccia, la ricetta tipica bolognese

La gramigna alla salsiccia è uno dei piatti tipici della cucina emiliana; è un formato di pasta bucato e di taglio corto, dalla forma arricciata. Viene condita con ragù di salsiccia o in altre varianti che prevedono pomodoro o panna.

Ricetta gramigna con salsiccia alla bolognese

Oggi la pasta gramigna si acquista già pronta ma l’ideale sarebbe poterla fare in casa, con l’apposita trafila, il torchio.

  • 400 g salsiccia di Bologna fresca
  • 200 g di pomodori pelati
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • un uovo

In un tegame fare appassire la salsiccia spellata e sbriciolata (se si vuole un ragù meno grasso, passarla in un piatto un paio di minuti a media potenza nel forno a microonde). Farla colorare a fiamma moderata, versare il vino, fare evaporare, aggiungere i pelati passati, cuocere ancora per 40 minuti, mantenendola morbida. Cuocere la gramigna al dente, condire col ragù caldo e spolverare con Parmigiano Reggiano.

Big Carlo, www.bolognacookingschool.com per Newsfood.com

Articolo del 2010 ottimizzato Seo in data 7/10/2019


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/giusep26/public_html/newsfood.com/wp-content/themes/logger/single.php on line 540
Leggi Anche
Commento ( 1 )
  1. alichan
    21 Febbraio 2015 at 7:33 am

    Nella ricetta qualcosa non quadra. Cosa ci azzecca “un uovo” fra gli ingredienti del condimento?? La ricetta non é quella autentica, anche se per tale spacciata!

Scrivi un commento