Commercio con l’estero: scambi complessivi e con i paesi UE

Commercio.

Con questo comunicato vengono diffusi i dati dell’interscambio complessivo e di quello con i paesi Ue riferiti al mese di novembre 2009

post 1264032000 border 1505952000

Commercio con l’estero: scambi complessivi e con i paesi UE

Con questo comunicato vengono diffusi i dati dell’interscambio complessivo e di quello con i paesi Ue riferiti al mese di novembre 2009, nonché i numeri indici dei valori medi unitari e
dei volumi del mese di ottobre 2009 in base 2005=100. I risultati della rilevazione relativa al mese di dicembre 2009 per i paesi extra Ue saranno diffusi il 27 gennaio p.v..

Nel mese di novembre 2009, rispetto allo stesso mese del 2008, i flussi commerciali da e verso l’area Ue hanno registrato diminuzioni pari all’8,1 per cento per le esportazioni ed al 2,7 per
cento per le importazioni. Il saldo commerciale è stato negativo per 760 milioni di euro (Tabella 1), a fronte di un attivo di 111 milioni di euro rilevato nello stesso mese del 2008. Nel
confronto con ottobre, a novembre 2009 si registra, in termini destagionalizzati, un incremento del 2,4 per cento delle esportazioni e dell’1,7 per cento delle importazioni. Negli ultimi tre
mesi, rispetto ai tre mesi precedenti, i dati destagionalizzati mostrano una flessione dell’1,1 per cento per i flussi in uscita e una crescita dello 0,8 per cento per quelli in entrata.

Complessivamente, nei primi undici mesi del 2009, le esportazioni sono diminuite del 24,1 per cento rispetto allo stesso periodo del 2008 e le importazioni del 19,8 per cento. Nello stesso
periodo il saldo è stato negativo per 271 milioni di euro, in forte diminuzione rispetto all’attivo di 10.291 milioni di euro registrato nel corrispondente periodo del 2008.

Considerando l’interscambio complessivo del mese di novembre 2009 le esportazioni sono diminuite, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, del 9,1 per cento e le importazioni del 9,8 per
cento. Il saldo commerciale è risultato negativo per 790 milioni di euro, inferiore a quello, pari a 1.118 milioni di euro, dello stesso mese del 2008.

Nel confronto con ottobre, i dati destagionalizzati relativi all’interscambio complessivo presentano, a novembre 2009, un incremento sia per le esportazioni sia per le importazioni, con tassi di
crescita pari rispettivamente al 2,5 per cento ed all’1 per cento. Negli ultimi tre mesi, rispetto ai tre mesi precedenti, i dati destagionalizzati mostrano una flessione dello 0,1 per cento per
le esportazioni e una crescita dello 0,8 per cento per le importazioni.

Nei primi undici mesi del 2009 le esportazioni complessive hanno segnato, rispetto allo stesso periodo del 2008, una diminuzione del 22,1 per cento e le importazioni del 23,5 per cento. Nello
stesso periodo il saldo è stato negativo per 3.863 milioni di euro, con una netta riduzione del passivo di 11.063 milioni di euro rilevato nello stesso periodo del 2008.

Categorie

Nessun commento

    Nessun commento!

    Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

    Rispondi

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Commercio con l'estero: scambi complessivi e con i paesi UE

    Commercio estero UE e Mondo.

    Nel mese di gennaio 2008, rispetto allo stesso mese del 2007, le esportazioni verso i paesi Ue sono aumentate dell'8 per cento e le importazioni dell'11,8 per cento

    post 1205798400 border 1505952000

    Dall’introduzione del mercato interno dell’Unione europea, le statistiche sul commercio con l’estero provengono da due rilevazioni separate riguardanti, rispettivamente, gli scambi con i paesi
    dell’Unione europea e quelli con gli altri paesi (definiti extra Ue).

    A causa delle differenze nei tempi di raccolta delle informazioni di base, i risultati per i due insiemi di paesi vengono diffusi in momenti separati con diverso grado di tempestività.
    Con questo comunicato vengono diffusi i dati ell’interscambio complessivo e di quello con i paesi Ue riferiti al mese di gennaio 2008, nonché i nuovi numeri indici dei valori medi
    unitari e dei volumi del mese di dicembre 2007 nella nuova base 2005=100. I risultati della rilevazione relativa al mese di febbraio 2008 per i paesi extra Ue saranno diffusi il 27 p.v..
    Nel mese di gennaio 2008, rispetto allo stesso mese del 2007, le esportazioni verso i paesi Ue sono aumentate dell’8 per cento e le importazioni dell’11,8 per cento. Il saldo commerciale
    è risultato positivo per 125 milioni di euro (tabella 1), rispetto ad un avanzo di 619 milioni di euro registrato nello stesso mese del 2007.

    Rispetto a dicembre 2007 i dati destagionalizzati registrano a gennaio 2008 una diminuzione dell’1,3 per cento per le esportazioni e un aumento dello 0,8 per cento per le importazioni.
    Considerando l’interscambio complessivo, nel mese di gennaio 2008, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, le esportazioni sono aumentate del 12 per cento e le importazioni del 12,3 per
    cento. Il saldo commerciale è risultato negativo per 4.219 milioni di euro, a fronte di un deficit di 3.690 milioni di euro registrato nello stesso mese del 2007.
    Nel confronto con dicembre, i dati destagionalizzati indicano a gennaio 2008 un aumento del 4,9 per cento per le esportazioni e dell’1,7 per cento per le importazioni.

    Testo integrale (PDF)

    Nessun commento

      Nessun commento!

      Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

      Rispondi

      Leave a Reply

      Your email address will not be published. Required fields are marked *

      Commercio con l'estero: scambi complessivi e con i paesi UE

      Commercio estero.

      post 1203984000 border 1505952000

      Dall’introduzione del mercato interno dell’Unione europea, le statistiche sul commercio con l’estero provengono da due rilevazioni separate riguardanti, rispettivamente, gli scambi con i paesi
      dell’Unione europea e quelli con gli altri paesi (definiti extra Ue).

      A causa delle differenze nei tempi di raccolta delle informazioni di base, i risultati per i due insiemi di paesi vengono diffusi in momenti separati con diverso grado di tempestività.
      Con questo comunicato vengono diffusi i dati dell’interscambio complessivo e di quello con i paesi Ue riferiti al mese di dicembre 2007, nonché i numeri indici dei valori medi unitari e
      dei volumi del mese di novembre 2007. I risultati della rilevazione relativa al mese di gennaio 2007 per i paesi extra Ue saranno diffusi il 22 p.v..

      Nel mese di dicembre 2007, rispetto allo stesso mese del 2006, le esportazioni verso i paesi Ue sono diminuite del 4,9 per cento e le importazioni del 6 per cento. Il saldo commerciale è
      risultato negativo per 853 milioni di euro (tabella 1), rispetto ad un deficit di 1.100 milioni di euro registrato nello stesso mese del
      2006.

      Rispetto a novembre 2007 i dati destagionalizzati registrano a dicembre 2007 una diminuzione del 3 per cento per le esportazioni e del 5,9 per cento per le importazioni.
      Complessivamente, nel corso dell’intero anno 2007, rispetto al 2006, le esportazioni sono cresciute del 9,1 per cento, mentre le importazioni del 5,9 per cento. Nello stesso periodo il saldo
      è stato positivo per 5.664 milioni di euro, a fronte di un disavanzo di 738 milioni di euro nel 2006.

      Considerando l’interscambio complessivo, nel mese di dicembre 2007, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, le esportazioni sono diminuite del 4,8 per cento e le importazioni dello 0,8
      per cento. Il saldo commerciale è risultato negativo per 1.972 milioni di euro, a fronte di un deficit di 832 milioni di euro registrato nel 2006.
      Nel confronto con novembre, i dati destagionalizzati indicano a dicembre 2007 una diminuzione del 4,5 per cento per le esportazio-ni e del 2,4 per cento per le importazioni.
      Nel 2007 le esportazioni hanno segnato, rispetto al 2006, un incremento del 9,7 per cento e le importazioni del 5,7 per cento. Nello stesso periodo il saldo è stato negativo per 9.530
      milioni di euro, rispetto al deficit di 21.356 milioni di euro rilevato nel 2006.

      Testo Integrale (PDF 311Kb)

      Nessun commento

        Nessun commento!

        Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

        Rispondi

        Leave a Reply

        Your email address will not be published. Required fields are marked *

        Commercio con l'estero: scambi complessivi e con i paesi UE

        Commercio estero.

        Periodo di riferimento: Novembre 2007

        post 1200960000 border 1505952000

        Dall’introduzione del mercato interno dell’Unione europea, le statistiche sul commercio con l’estero provengono da due rilevazioni separate riguardanti, rispettivamente, gli scambi con i paesi
        dell’Unione europea e quelli con gli altri paesi (definiti extra Ue).

        A causa delle differenze nei tempi di raccolta delle informazioni di base, i risultati per i due insiemi di paesi vengono diffusi in momenti separati con diverso grado di tempestività.
        Con questo comunicato vengono diffusi i dati dell’interscambio complessivo e di quello con i paesi Ue riferiti al mese di novembre 2007, nonché i numeri indici dei valori medi unitari e
        dei volumi del mese di ottobre 2007. I risultati della rilevazione relativa al mese di dicembre 2007 per i paesi extra Ue saranno diffusi il 25 p.v..

        Nel mese di novembre 2007, rispetto allo stesso mese del 2006, le esportazioni verso i paesi Ue sono aumentate del 5,3 per cento e le importazioni del 2,4 per cento.
        Il saldo commerciale è risultato positivo per 522 milioni di euro, rispetto ad un deficit di 2 milioni di euro registrato nello stesso mese del 2006.

        Rispetto a ottobre 2007 i dati destagionalizzati registrano a novembre 2007 una diminuzione dello 0,2 per cento per le esportazioni e del 2,6 per cento per le importazioni.
        Nei primi undici mesi del 2007, rispetto allo stesso periodo del 2006, le esportazioni sono cresciute del 10,4 per cento, mentre le importazioni del 6,8 per cento. Nello stesso periodo il saldo
        è stato positivo per 6.748 milioni di euro, a fronte di un avanzo di 362 milioni di euro nello stesso periodo del 2006.

        Considerando l’interscambio complessivo, nel mese di novembre 2007, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente,le esportazioni sono cresciute del 6,4 per cento e le importazioni del 3,4 per
        cento.
        Il saldo commerciale è risultato negativo per 53 milioni di euro, a fronte di un deficit di 932 milioni di euro registrato nel 2006.

        Nel confronto con ottobre, i dati destagionalizzati indicano a novembre 2007 un aumento dello 0,4 per cento per le esportazioni e una diminuzione dell’1,4 per cento per le importazioni.
        Nel periodo gennaio-novembre del 2007 le esportazioni hanno segnato, rispetto allo stesso periodo del 2006, un incremento dell’11,1 per cento e le importazioni del 6,2 per cento.
        Nello stesso periodo il saldo è stato negativo per 7.327 milioni di euro, rispetto al deficit di 20.523 milioni di euro rilevato nello stesso periodo del 2006.

        Testo integrale (PDF 311Kb)

        Nessun commento

          Nessun commento!

          Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

          Rispondi

          Leave a Reply

          Your email address will not be published. Required fields are marked *