E’ stato pubblicato sulla GU n. 118 del 23 maggio 2007 l’accordo dell’ARAN per l’istituzione del Fondo nazionale di pensione complementare per i lavoratori dei comparti delle Regioni e delle
Autonomie locali e del Servizio sanitario nazionale.

L’accordo è stato firmato il 14 maggio scorso tra l’ARAN e le parti sociali e stabilisce che il Fondo abbia come destinatari i lavoratori dipendenti cui si  applicano i CCNL
sottoscritti  dalle Organizzazioni  sindacali e dall’ARAN per il Comparto delle Regioni e delle  Autonomie  locali, per  il  comparto  del  Servizio
sanitario nazionale e per le relative aree dirigenziali, assunti con contratto a tempo indeterminato, contratto part-time a tempo indeterminato, contratto  a  tempo  determinato,
anche part-time, e ogni altra tipologia  di  rapporto  di  lavoro flessibile di  durata pari o superiore a tre mesi continuativi.

Accordo per l’istituzione del Fondo nazionale di pensione complementare per i lavoratori dei comparti delle Regioni e delle Autonomie locali e del Servizio sanitario nazionale
Scarica il documento completo in formato .Pdf