Con le cipolle, meno peso e difesa da diabete ed ipertensione

Con le cipolle, meno peso e difesa da diabete ed ipertensione

Cipolle: uno svantaggio (alito cattivo) ma un tris pesante di vantaggi. Tale ortaggio sarebbe in grado di ridurre il peso corporeo e difendere dall’insorgenza di diabete.

Così sostiene una ricerca dell’University of Southern Queensland (Australia), diretta dalla professoressa Lindsay Brown e prossimamente pubblicata sul “Journal of Nutrition”.

Gli scienziati hanno lavorato con la rutina (sostanza presente nelle cipolle), testandola su cavie da laboratorio. In base all’osservazione svolta, il consumo di rutina migliora la pressione
del sangue ed aiuta a controllare il peso corporeo. In più, in alcuni casi la rutina stimolava la rigenerazione del fegato danneggiato.

Nonostante tali risultati siano provvisori (sono necessari esami ulteriori), Brown e compagni consigliano lo stesso di mangiare cipolle. Nel peggiore dei casi, non ci saranno danni: altrimenti,
la rutina porterà benefici.

FONTE: “New research suggests the humble onion may improve quality of life”, USQ Home News and Event

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento