Parte oggi, lunedì 25 febbraio, fino al 7 marzo, la 52esima sessione della Commissione sulla condizione delle donne – CSW – Commissione funzionale del Comitato Economico e Sociale
(ECOSOC) delle Nazioni Unite a New York.

I «Finanziamenti per le politiche di pari opportunità e l’empowerment femminile» sono i segnalati quali temi principali di questa sessione, con particolare attenzione alle
risorse per l’uguaglianza di genere, che era già stato tema portante del 1995, durante la Quarta Conferenza mondiale sulle Donne di Pechino.

Tra le questioni in discussione, come previsto dall’agenda dei lavori: la situazione delle donne palestinesi, il piano di lavoro delle Nazioni Unite sui diritti umani, l’HIV/AIDS, la violenza
contro le donne, le mutilazioni genitali, i matrimoni forzati delle bambine e la problematica delle donne e dei bambini presi in ostaggio in caso di situazioni di conflitto armato. Una
novità tra gli argomenti: la «prospettiva di genere nei cambiamenti climatici».

La Commissione esaminerà e monitorerà, inoltre, le conclusioni raggiunte nella sua 48esima sessione del 2004 sul tema della partecipazione delle donne alla prevenzione, alla
gestione e alla risoluzione dei conflitti nonché alla costruzione dei processi di pace post bellici.

In particolare, segnalato dal sito del mnistero delle Pari Opportunità, il workshop del 28 febbraio sullo sviluppo di indicatori sulla violenza di genere, organizzato in cooperazione con
la Commissione Statistica delle Nazioni Unite.

Sito e programma della sessione CSW

Quarta Conferenza mondiale sulle donne di Pechino