Confezione di Cous Cous sottopeso del 10%: è frode in commercio!

Confezione di Cous Cous sottopeso del 10%: è frode in commercio!

Ci scrive Andrea e ci pone un quesito sul peso netto effettivo della merce acquistata. Ritorniamo volentieri sull’argomento perchè la “cresta”, sul peso o sul prezzo, è di particolare interesse per molti consumatori attenti al loro portafoglio.
Ecco il quesito di Andrea e la risposta del Dott. Alfredo Clerici, Tecnologo Alimentare.

Da: Andrea …….
Oggetto: Peso inferiore

Corpo del messaggio:
Salve. Ho acquistato una confezione di Cous Cous xxxxxxx da 500 g ed ho riscontrato che il peso netto del prodotto è di soli 450g, che sommati ai circa 50 della scatola fanno, appunto, 500g.
Vi chiedo: è regolare che il peso netto sia del 10% inferiore a quello indicato sulla confezione?

Grazie

(Risposta del Dott. Alfredo Clerici)

Ho già affrontato l’argomento in un mio vecchio articolo:
Confezioni alimentari “sottopeso”: frode in commercio?
( https://www.newsfood.com/confezioni-sottopeso-frode-in-commercio/ ).
Come si può vedere, l’errore massimo ammesso dipende dal peso nominale dichiarato. Nel caso in esame, essendo il peso dichiarato sulla confezione pari a 500 g, la quantità mancante massima tollerata è pari a 15 g.
La confezione è quindi palesemente irregolare.

Redazione newsfood.com
Contatti

Leggi Anche
Scrivi un commento