Contrada ricoverato per ischemia cerebrale

L’ex-agente del Sisde Bruno Contrada è stato ricoverato d’urgenza nell’ospedale San Giuseppe di Santa Maria Capua Vetre per un nuovo peggioramento delle sue condizioni di salute,
condannato in via definitiva a dieci anni per concorso esterno in associazione mafiosa Contrada è malato da tempo tanto che i suoi legali da tempo ne chiedono la grazia e sua sorella
proprio ieri ha avanzato la richiesta provocatori di eutanasia.

Il Quirinale aveva prima avviato l’iter poi lo scorso gennaio ha revocato il provvedimento perché la richiesta di grazia non era stata avanzata dallo stesso Contrada. Il Tribunale di
sorveglianza di Napoli ha più volte negato gli arresti domiciliari all’ex-007.

Related Posts
Leave a reply