Contributi per iniziative di promozione e sviluppo della cooperazione

Comunicato del Ministero dello Sviluppo Economico

La Direzione generale per gli enti cooperativi del Ministero dello sviluppo economico, nell’ambito dei propri compiti istituzionali in attuazione della legge 31 gennaio 1992, n. 59, art. 11,
indice in armonia con gli indirizzi europei di promozione cooperativa e con gli obiettivi di programmazione nazionale per lo sviluppo economico, sociale e territoriale del Paese, un bando per
la concessione di contributi a sostegno di progetti di promozione e sviluppo della cooperazione presentati da enti cooperativi, o loro consorzi, non aderenti alle associazioni nazionali di
rappresentanza, assistenza e tutela del movimento cooperativo.
I progetti ammessi a selezione potranno essere sostenuti con un contributo massimo di Euro 100.000,00, secondo l’ordine della graduatoria di merito redatta dal Nucleo di valutazione istituito
presso la Direzione generale e fino a copertura delle disponibilità finanziarie del pertinente capitolo di Bilancio dello Stato.
I progetti dovranno avere una durata non superiore a 8 mesi. Essi potranno tuttavia prevedere una proiezione pluriennale, ma dovranno essere articolati in fasi, o sub-progetti, chiaramente
identificabili; ai fini della concessione del contributo dovrà essere specificata la fase o sub-progetto che s’intenderà attuare, la cui durata non potrà in nessun caso
superare gli 8 mesi. Gli interessati dovranno far pervenire i progetti, accompagnati da apposita domanda di contributo in carta da bollo, in duplice copia e in plico chiuso con l’indicazione
«bando 2006» esclusivamente a:

Ministero dello sviluppo economico
Direzione generale per gli enti cooperativi
Divisione III, vicolo D’Aste, 12 – 00159 Roma,
Palazzina B, Piano I.

Le domande dovranno essere presentate improrogabilmente entro e non oltre il termine di trenta giorni a decorrere da quello successivo alla pubblicazione del bando integrale nella Gazzetta
Ufficiale. Il mancato rispetto delle modalità e dei tempi previsti nel bando comporterà l’inammissibilità della domanda medesima.
Il bando integrale è disponibile sul sito Internet del Ministero all’indirizzo: http://www.attivitaproduttive.gov.it alla voce «Cooperative» della sezione
«Servizi».

Related Posts
Leave a reply