Coppa del Mondo 2018, problema di cibo?

Coppa del Mondo 2018, problema di cibo?

La Coppa del Mondo 2018 si avvicina, ma è alto il rischio di penuria di cibo. Date le misure di sicurezza, infatti, negozi ed esercizi vari potrebbero essere incapaci di trovare gli alimenti necessari al gran numero.

A spiegarlo, la CNN, che ne attribuisce la causa alle misure antiterrorismo, capaci di imporre restrizioni al passaggio dei camion.

Attualmente, si chiede che le misure saranno attive in tutte le regioni che ospiteranno la Coppa del Mondo 2018 e sono state volute dal Presidente in persona, Vladimir Putin.

In cerca di una soluzione, i commercianti hanno fatto appello alle autorità. Ad esporsi, una colazioni guidata dall’Associazione delle società di vendita al dettaglio (Acort), l’Unione nazionale dei produttori di latte (Soyuzmoloko), l’Associazione nazionale delle carni (Rusprodsoyuz).

Nella petizione, si chiede di chiarire in dettaglio le possibili restrizioni e di segnalarle il prima possibile, in modo da permettere misure di adattamento. Ciò detto, i commercianti sono ottimisti: come sostenuto da un loro portavoce, un accordo col governo potrebbe risolvere quasi totalmente il problema.

Matteo Clerici

Related Posts
Leave a reply