Corea, incendio doloso distrugge la «Grande Porta del Sud»

Un incendio, con ogni probabilità doloso, ha distrutto ieri il principale monumento nazionale della Corea del Sud. «La Grande Porta del sud» era stata costruita nel 1398 e
rappresentava il principale ingresso meridionale di Seul quando la città, circondata completamente dalle mura, divenne la capitale della Corea.

Chiamata anche «Porta delle Grandi Cerimonie», la struttura aveva subito diversi interventi di restauro e dal 2006 era stata riaperta al pubblico dopo oltre un secolo. Ieri sera
è stata improvvisamente avvolta dal fuoco, probabilmente appiccato da un piromane. Le fiamme hanno distrutto completamente il padiglione di legno superiore, che è crollato quando
i pompieri hanno tentato di spegnere l’incendio.

Related Posts
Leave a reply