Cortemilia: Guinness dei Primati e Sagra della Nocciola con Edoardo Raspelli

Cortemilia: Guinness dei Primati e Sagra della Nocciola con Edoardo Raspelli
Liubetta Novari

Liubetta Novari

Cortemilia e i paesi dell’Alta Langa sono entrati nel Guinnes dei Primati

6.850 NOCCIOLE TUTTE INSIEME
IN UNA FILA LUNGA 106,14 METRI

Da sabato 23 agosto a domenica  31, edizione numero 60 della Sagra della Nocciola, madrina la modella Liubetta Novari, testimonial il conduttore su Canale 5 di Melaverde, il ”cronista della gastronomia” Edoardo Raspelli.

La fila più lunga di nocciole che ha raggiunto il record ed entra nel libro del Guinness dei Primati è stata di 6.850 nocciole, allineate una per una da 86 testimoni per una lunghezza di 106,14 metri lungo la pontina sul fiume Bormida che unisce i due borghi di San Pantaleo e San Michele di Cortemilia, capitale della Nocciola, al Centro del Mondo.
Un record che darà ulteriore visibilità e notorietà a tutto un territorio che, grazie alla ricchezza di prodotti tipici, vuole  rilanciare la propria economia: lo scopo è quello di raggiungere il posto che compete al territorio dell’Alta Langa tra le mete più apprezzate come destinazione turistica legata all’enogastronomia e alla agricoltura.

Guinnes nocciola a Cortemilia - gruppo sindaci

Guinnes nocciola a Cortemilia – gruppo sindaci

I paesi limitrofi, rappresentati a Cortemilia dai sindaci con i loro gonfaloni, hanno concorso a raggiungere il primato: Castino, Torre Bormida, Bergolo, Castelletto Uzzone, Levice, Pezzolo Valle Uzzone, Perletto, Camerana, Vesime, Cossano Belbo, Benevello, Serole, Bossolasco, Mombarcaro, Albaretto Torre, Cerretto Langhe, San Benedetto Belbo, Saliceto, Trezzo Tinella, Somano.
“E’ stata una grande festa – sottolinea il vicesindaco Roberto Bodrito – e la grande partecipazione delle associazioni di volontari locali e di tutti i paesi limitrofi ha reso questo traguardo un successo di tutto il territorio. Vogliamo, tutti insieme, far crescere l’economia dell’Alta Langa e questo non può che partire dai nostri prodotti tipici tra cui le nocciole, già considerate le più buone del mondo, faranno da traino a tutti gli altri tesori compresi i vini dei terrazzi di Cortemilia, i grandi formaggi, i salumi, il miele e tutto il resto”.

Guinness Word Record proclamazioneCarlo Zarri, consigliere comunale di Cortemilia e coordinatore del progetto Guinness World Record, spiega: “E’ stata una organizzazione molto complicata e, per certi versi, anche onerosa ma che grazie all’aiuto di tantissimi volontari e di molte aziende sponsor, siamo riusciti a portare a termine con successo. Insieme al monumento che ricorda Cortemilia al Centro del Mondo, abbiamo intrapreso una strada che favorirà la promozione del territorio con i suoi aspetti turistici, agricoli e artigianali”.
“Al termine del Guinness abbiamo organizzato il primo Festival Internazionale della Nocciola – aggiunge Simone Tagliero Cinquanta, presidente della Pro-Loco – che è stata una passeggiata enogastronomica lungo i borghi di Cortemilia con l’allestimento di oltre 35 stand con proposte culinarie preparate da chef di tutto il mondo a base di pesce, carni e verdure.”

 

 

Da sabato 23 agosto a domenica 31 Sagra della Nocciola numero 60

Dopo questa sorta di “Aspettando La Sagra” che porterà di fatto ad una inedita 3 settimane di festeggiamenti, quest’anno Cortemilia celebrerà, dal 23 al 31 agosto, la 60^ Edizione della Sagra della Nocciola.
Il debutto è previsto per sabato 23 agosto con i cuochi e pasticcieri dell’Alta Langa e le associazioni del luogo che si esibiranno nelle proprie gustose preparazioni “in contrada” e con la sfilata storico-romana che ricorda le origini imperiali di Cortemilia.
Il programma proseguirà poi con l’inaugurazione vera e propria della 60^ Sagra della Nocciola domenica 24 agosto quando si terrà anche la presentazione ufficiale del progetto DeCO al cui varo faranno da padrini personaggi del mondo enogastronomico importanti dal calibro di Edoardo Raspelli ”cronista della gastronomia” che dal 21  settembre inizierà a condurre per il diciassettesimo anno su Canale 5 la fortunata trasmissione Melaverde, giunta alla puntata numero 482.
Madrina della giornata sarà Liubetta Novari, 18 anni, studentessa all’alberghiero di Salsomaggiore Terme, interprete sulla piacentina TeleLibertà del programma di Fabrizio Berlincioni “Uno chef chez moi”. Modella di Valeria Marini, Liubetta Novari a Canelli ha conquistato la partecipazione alle fasi finali di miss “La più bella del mondo” che si svolgeranno al Presidente Terme di Salice Terme (Pavia) ed alla Baia Imperiale di Gabicce Mare(Pesaro e Urbino) ai primi di settembre.

Sempre nella giornata di domenica 24, tra l’altro, ci sarà, come da tradizione, il mercato dell’antiquariato, il mercatino dei prodotti DeCO e l’esposizione dei macchinari agricoli.
“Abbiamo voluto impegnare forze e risorse senza precedenti – conclude il Sindaco Graziano Maestro – perché riteniamo importante in questo momento economico così difficile, far emergere e comunicare in modo tangibile le risorse eccellenti di cui è dotato il nostro territorio con la certezza di averne dei ritorni positivi in futuro. Siamo molto contenti anche del positivo riscontro testimoniato dalle amministrazioni e dagli imprenditori dei paesi limitrofi  in termini di condivisione e partecipazione. Siamo lieti che la Sagra stia diventando una opportunità per tutta  l’Alta Langa e non solo la festa di Cortemilia”.

A FINE AGOSTO CONCERTO DI GIORGIO CONTE

L’ultimo week end di agosto, in chiusura di Sagra, vedrà come manifestazioni principali il concerto di Giorgio Conte al sabato sera, la Fiera Profumi di Nocciola tutto il giorno domenica e lo spettacolo di Cabaret di Fabrizio Casalino  da Colorado Cafè con ingresso gratuito.

Per ulteriori informazioni:
www.comunecortemilia.it
Carlo Zarri, consigliere comunale di Cortemilia (CN)
339 8564094

Leggi Anche
Scrivi un commento