Tra i partecipanti a Pianeta Birra, la manifestazione
che si è conclusa a Rimini il 13 febbraio scorso, un posto di rilievo è stato assunto da San Pellegrino.
Italiana per eccellenza, produttrice di bibite apprezzate in tutto il mondo, San pellegrino si è spinta oltre: ha creato un kit per “rendere San Pellegrino” 2000 bar
italiani.
Il kit è composto da elementi di arredo, pezzi dal design unico, belli e utili, che evocano il mondo della bibita al primo sguardo.
Si crea, in questo modo, un “universo San Pellegrino”, fatto di luoghi dove trascorrere momenti quotidiani e piacevoli, circondati da un ambiente allegro e bello.
Il claim della nuova proposta è (non a caso): “I speak San Pellegrino”, poiché questo marchio storico vuole proporre un nuovo style of life e dare un nuovo input allo
svago e al relax.
Al centro dello studio di design è la forma della clavetta, che da sempre caratterizza il prodotto e a breve consentirà di riconoscere anche luoghi specifici (i bar) e gli oggetti
che in esso vengono utilizzati: tavoli, sedie, persino cavatappi sono studiati e allusivi.
Nasce l’universo San Pellegrino, dunque, e questo non può non fare pensare a quello costruito intorno al brand Coca Cola, il marchio conosciuto a livello mondiale e consolidato
nella mente di tutti i consumatori ad ogni latitudine della Terra.
Certo, il lavoro che porta ad un simile risultato è molto lungo e faticoso, poiché tutti i pezzi del puzzle devono coincidere e trasmettere un’immagine univoca ed altamente
qualificante per il prodotto.
Ma in quest’operazione San Pellegrino, grazie ad una presenza sul mercato che dura da anni, parte avvantaggiata e, grazie al nuovo kit, si muove nella direzione giusta.