Dal 16 al 23 marzo i Ristoranti del Buon Ricordo danno una mano contro il cancro

Dal 16 al 23 marzo i Ristoranti del Buon Ricordo danno una mano contro il cancro

I Ristoranti del Buon Ricordo danno una mano contro il cancro

Dal 16 al 23 marzo ha luogo la XIII.a Settimana nazionale per la prevenzione oncologica e i Ristoranti del Buon Ricordo hanno deciso di contribuirvi in due modi: con una parte  del guadagno proveniente dal ricavato dal piatto per l’occasione creato dalle Ceramiche Solimene di Vietri a Mare e che verrà dato in omaggio ai clienti che scelgono la pietanza per l’occasione servita e l’altra con il cibo preparato di soli alimenti mediterranei, come proposto dalla scienza nutrizionale

Quindi: olio d’oliva, legumi, pesce, uova, formaggi, latte e frutta di stagione. Insomma prodotti genuini.

E’ solo seguendo una dieta equilibrata e tenendoci lontani dalle sedie che si può prevenire la terribile malattia e con essa l’obesità, anticamera di tante altre malattie.

Se a questa si aggiungono la moderazione nel bere – in special modo gli alcolici – e  il fumo un passo avanti per raggiungere la quarta età, che dovrebbe essere agevolata anche da importanti opere pubbliche, non è lontana.

L’ iniziativa dell’Unione dei Ristoranti del Buon Ricordo dimostra, qualora ce ne fosse ancora bisogno, la validità di un’organizzazione che tende sempre più a espandersi nel mondo e che dà lustro al nostro paese.

Per chi volesse sapere dove sono i ristoranti andare su www.buonricordo.com

Bruno Breschi
Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento