Dal basilico un farmaco contro l’artrite

Dal basilico un farmaco contro l’artrite

Non solo in cucina, ma anche in farmacia. Il basilico può essere usato per combattere il dolore causato dall’artrite.

Lo afferma uno studio del Poona College of Pharmacy (di Pune, in India) presentato alla British Pharmaceutical Conference tenutasi a Manchester.

I ricercatori indiani hanno studiato due varietà di basilico, il basilico americano (“Ocium americanum”) ed il basilico sacro (“Ocium tenuiflorum”), scoprendo come fossero
in grado di attenuare il dolore esattamente come i farmaci.
In più, a differenza dei prodotti chimici “Il basilico non provoca effetti indesiderati, come l’infiammazione gastro-intestinale e il bruciore addominale”,come spiega Vaibhav Shinde, uno
degli studiosi coinvolti.

Per gli scienziati, il potere medico del basilico è dovuto all’eugenolo, l’elemento che conferisce al basilico il suo aroma caratteristico.

Afferma però Shinde: “Altre molecole potrebbero essere coinvolte. Il nostro obiettivo è scoprire con certezza quali siano, al fine di poterle utilizzare per la realizzazione di
nuovi farmaci anti-artrite”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento