Dalla Valle d’Aosta l’invito per una dolce vacanza

Dalla Valle d’Aosta l’invito per una dolce vacanza


Potemmo definirla Vacanza del dolce far niente quella proposta da “SlowHoliday” che raggruppa una trentina di piccoli hotel charmant, disseminati un po
ovunque in Val d’Aosta e che dispongono con non più di di 20 camere. In linea di massima si tratta di graziosi bouquet, tanto è il gusto col quale sono arredati e che, in un
certo qual modo, riflette la bellezza di un paesaggio dominato dal verde e dai cucuzzoli delle cime delle montagne imbiancate.


Sono offerte, agli ospiti, tre soluzioni per un soggiorno che permette, almeno nel fine settimana, di staccare la spina. La prima si chiama Slow Arte&Gourmet: è l’occasione per
scoprire e gustare le qualità della cucina valdostana fatta con prodotti agroalimentari locali cucinati come una volta. Per i pacchetti di due giorni (b&b, ricevimento con aperitivo,
cena speciale e visita al Museo dell’Artigianato Valdostano a Fenis) il costo è di 187 euro.


La seconda offerta è Slow Cultura e Natura (costo 120 euro) stesso trattamento -senza la cena- con salita al Forte di Bard dove si trova il Museo delle Alpi.


Lo Slow Walking -terza offerta- è l’ideale per chi -usando la carrozza del gambini- va alla scoperta della fauna e della flora alpina che in questa stagione è caratterizzata
da un manto di fiori dai mille colori. Sarà anche l’occasione per ammirare i canaloni dove scorre dolcemente l’acqua proveniente dai ghiacciai e per inerpicarsi su sentieri bene segnalati.
.


Chi sceglie questo tipo di vacanza con la formula 3 pernottamenti e 3 prime colazioni a buffet e una gita con guida la quota è di 180 euro per i 6 pernottamenti è il costo è
il doppio.


Informazioni e prenotazioni: Tel. 329 5933650



Bruno Breschi
Newsfood.com





Leggi Anche
Scrivi un commento