De Castro: «con due nuove Igp consolidato il primato italiano di prodotti di qualità»

«Con il riconoscimento di due nuove Indicazioni Geografiche Protette l’Italia vede ulteriormente confermato il primato europeo delle denominazioni tutelate: oggi possiamo infatti contare
su 169 prodotti nazionali iscritti nel registro europeo delle Dop e delle Igp».

Lo ha detto il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Paolo De Castro commentando la notizia dell’iscrizione della Cipolla Rossa di Tropea (IGP) e del Marrone di Roccadaspide
(IGP) nel registro comunitario.
«La crescita continua del numero di Dop e Igp italiane riconosciute dall’Unione europea – ha aggiunto il Ministro – è una dimostrazione del nostro impegno nella tutela delle
produzioni pregiate e un riconoscimento dell’attenzione con cui si guarda alla difesa della qualità e della tipicità».

Related Posts
Leave a reply