«Decentramento e Coordinamento: la Doppia Sfida delle Politiche del Mercato del Lavoro»

Dal 17 al 19 aprile 2008 a Venezia si terrà la Conferenza internazionale ad alto livello sul decentramento ed il coordinamento delle politiche del mercato del lavoro, concepita e
promossa congiuntamente da questo Ministero, dalla Commissione Lavoro del Senato della Repubblica ed organizzata dal Programma LEED dell’OCSE in collaborazione con ISFOL e Italia Lavoro.

L’iniziativa riunisce Ministri del Lavoro, Segretari di Stato, alti funzionari e rappresentanti delle Commissioni parlamentari del Lavoro dei Paesi membri dell’OCSE o associati
all’organizzazione. Tra gli altri si segnala la partecipazione del Segretario al Lavoro americano, dei Ministri del Lavoro di Romania, Finlandia, Sud Africa e di alti esponenti della
Commissione e del Parlamento Europeo.

L’evento è stato programmato da tempo come occasione per tracciare un primo bilancio del processo di decentramento dei servizi per l’impiego e di riforma delle politiche attive del
mercato del lavoro, avviato da numerosi Paesi OCSE sin dagli anni novanta. In questo quadro si vogliono valutare i risultati ottenuti per adeguare le politiche pubbliche alla realtà
locale, rendendole maggiormente aderenti ai bisogni delle imprese ed in grado di contribuire alla lotta contro l’esclusione sociale, nonché individuare i miglioramenti necessari alla
luce delle esperienze più avanzate dell’area OCSE.

Al centro del dibattito vi è quindi il tema del legame tra modelli di politiche del lavoro, con particolare riguardo alle competenze dei lavoratori, e quelle per lo sviluppo locale, nel
contesto dell’economia globalizzata e in linea con la Strategia di Lisbona. Saranno inoltre presentati i risultati preliminari della ricerca in corso in undici Paesi OCSE – fra cui l’Italia –
sul tema dell’integrazione delle politiche dell’occupazione e dello sviluppo locale.

Related Posts
Leave a reply