Decreto 10 aprile 2007, n. 60

Sulla G.U. n. 107 del 10 maggio 2007 è stato pubblicato il decreto 10 aprile 2007, n. 60 del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Tale norma adegua all’art. 21 della legge comunitaria 2005 il decreto ministeriale 3 febbraio 2006, n. 141 che stabilisce gli obblighi di identificazione, conservazione delle informazioni a
fini antiriciclaggio e segnalazione delle operazioni sospette a carico degli avvocati, notai, dottori commercialisti, revisori contabili, società di revisione, consulenti del lavoro,
ragionieri e periti commerciali.

Decreto 10 aprile 2007, n. 70
Scarica il documento completo in formato .Pdf

Related Posts
Leave a reply