Sulla GU n. 112 del 16 maggio 2007 è stato pubblicato il Decreto 10 maggio 2007, n. 62, redatto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze di concerto con il Ministero del Lavoro e
della Previdenza Sociale.
Il decreto, in particolare, adegua alle disposizioni relative all’organizzazione e al funzionamento (come disposto dal decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252) gli statuti dei fondi
pensione preesistenti alla data di entrata in vigore della legge 23 ottobre 1992, n. 421.
Il decreto, comunque, stabilisce che, nel caso di fondi pensione preesistenti a prestazione definita, ovvero  in  altri casi particolari in funzione della specificità dei
fondi,  la COVIP può consentire deroghe specifiche in funzione di esigenze relative all’equilibrio  tecnico del fondo, al rispetto del criterio di sana e prudente 
gestione e alla tutela degli interessi degli iscritti, compreso il contenimento dei costi.

Decreto 10 maggio 2007, n. 62
Scarica il documento completo in formato .Pdf