Sulla GU n. 114 del 18 maggio 2007 è stato pubblicato il decreto 7 maggio 2007, n. 63 del Ministero dell’Economia e delle Finanze che ha modificato la normativa sull’assistenza fiscale
resa dai Centri di assistenza fiscale per le imprese e per i dipendenti, dei sostituti d’imposta e dai professionisti.

Modalità e termini di presentazione della dichiarazione dei redditi
Il decreto stabilisce che il personale della scuola con contratto di lavoro a tempo determinato può adempiere agli obblighi di dichiarazione dei redditi rivolgendosi al sostituto
d’imposta ovvero ad un CAF dipendenti se il contratto dura almeno dal mese di settembre dell’anno cui si riferisce la dichiarazione al mese di giugno dell’anno successivo.

Dichiarazioni integrative
Devono essere presentate entro il 25 ottobre se l’errore non incide sulla determinazione dell’imposta.

Assistenza fiscale prestata dai CAF-dipendenti
I CAF devono comunicare all’Agenzia delle entrate, in via telematica, il risultato finale delle dichiarazioni entro il 25 giugno di ciascun anno e devono consegnarne copia al contribuente entro
il 15 giugno.

Assistenza fiscale prestata dal sostituto d’imposta
Il sostituto d’imposta deve consegnare al contribuente la copia della dichiarazione entro il 31 maggio di ciascun anno.

Le ultime due disposizioni entrano in vigore a decorrere dal 1 gennaio 2008.

Decreto 7 maggio 2007, n. 63
Scarica il documento completo in formato .Pdf